La tradizione presepiale con NapolinVespa Tour

NAPOLI –Nell’ambito dei walking tour da sabato 12 a domenica 20 dicembre NapolinVespa Tour, in collaborazione con l’Associazione Primavera Napoletana, si prepara a vivere la magia del Natale con quattro visite guidate nella trecentesca Certosa di San Martino alla scoperta delle origini dell’antica arte presepiale, Un percorso a ritroso per conoscere le radici di un’arte senza tempo che continua a tramandarsi di generazione in generazione.

«Il presepe per noi napoletani è una cosa veramente importante”, sostiene lo scrittore Luciano De Crescenzo, ma è oltremodo vero la tradizione pastorale partenopea raggiunge la sua massima espressione tra Settecento e Ottocento come testimonia l’ampia collezione in esposizione nel Museo Nazionale di San Martino. Un’esperta guida professionista accompagnerà i partecipanti attraverso le installazione della più ampia raccolta pubblica italiana dedicata al presepe per indagarne il simbolismo, le tecniche di realizzazione dei pastori e i nomi degli artigiani che hanno contribuito a rendere il presepe famoso in tutto il mondo.

In esposizione pezzi di inestimabile bellezza tra i quali spicca per importanza e sfarzo il presepe opera di Michele Cuciniello, dotato di uno speciale impianto di illuminazione in grado di riprodurre il naturale alternarsi di alba, giorno, tramonto e notte. Un’opera unica che conta circa ottocento pezzi tra pastori, animali e utensili, ma anche altre numerose rappresentazioni della natività come il presepe Ricciardi e la raccolta di 956 pastori ceduti in dono al Museo dall’avvocato Pasquale Perrone nel 1971e ancora conservati negli antichi “scarabattoli”.

NapolinVespa Tour nasce nel maggio 2012 da un’idea di Ambra Serù e Dario Buonfantino, cultori di Vespe Piaggio d’epoca. Nel giro di qualche mese il progetto conquistò la simpatia dei turisti stranieri e italiani che hanno apprezzato originalità e professionalità del team.

Dal centro storico di Napoli alla collina di Posillipo, dall’area vulcanica del Campi Flegrei alla costiera Amalfitana i tour sono studiati per rispondere alle esigenze di turisti stranieri e semplici curiosi.

Accompagnati da city trainer esperti, in tutta sicurezza, con guide multilingua, si viaggia in sella ad esclusive Vespa d’epoca della Piaggio. A tutti i viaggiatori viene fornito casco con cuffietta monouso. Per ogni itinerario c’è sempre la visita ad un museo o sito di interesse storico-artistico, una o più soste per la degustazione dei sapori tipici del territorio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *