L’antica tradizione porticese di arte effimera

L’esperto mondiale di arte effimera Stanislao Scognamiglio presenta il suo libro sulla storia del tappeto di fiori

PORTICI | CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – La comunità dei Frati conventuali della Chiesa di Sant’Antonio in via dell’Università mercoledì 28 dicembre alle ore 19 invita alla presentazione dell’ultima fatica letteraria dello storico porticese Stanislao Scognamiglio Storia del tappeto di fiori a Portici dalle origini fino ad oggi, edizioni De Porticibus.

L’evento si svolgerà nella Sala intitolata a padre Massimiliano Kolbe.

Dopo i saluti istituzionale portati dal sindaco dottor Vincenzo Cuomo, il dibattito con l’autore, introdotto dalla professoressa Pina Scognamiglio, docente di Letteratura teatrale italiana all’Università Federico II, sarà animato da padre Claudio Joris, dall’assessore all’Istruzione, Edilizia scolastica, Politiche di educazione alla lettura e Forum dei Giovani avvocato Luca Manzo.

L’autore. Stanislao Scognamiglio, storico e ricercatore rigorosissimo, classe 1951, vive a Portici. La passione per l’arte effimera lo accompagna sin da bambino, quando collaborava con il padre Angelo alla realizzazione dei tappeti di fiori. Una passioe cresciuta negli anni, tanto che oggi è riconusciuto come unodei massimi esperti in materia a livello mondiale.

Laureato in Scienze Agrarie all’Università degli Studi di Napoli Federico II, nel contempo, assecondando i suoi interessi, coltiva lo studio della storia locale, il giornalismo, l’educazione alimentare. Nel tempo libero si dedica all’attività arbitrale con il GGG-FIDAL .

Persona schiva e stimata, … porticese “verace” che per passione è diventato uno degli storici più attenti e rigorosi della Città di Portici.

Al suo attivo ha diverse pubblicazioni di volumi e opuscoli:

  • Il tappeto di fiori a Portici. In Quaderni Porticesi – Storie di uomini e cose. Quaderno n. 9. Libreria S. Ciro Editrice. Portici, 1999.
  • Palazzo Valle Da residenza gentilizia … a quartiere militare, da caserma … a ospedale militare, da casa di pena… a scuola militare. Portici, 2006.
  • Mariano Fortuny e Portici. Portici, 2007. (offset)
  • Il Padre Salvatore Iovino e i Frati Francescani Minori in Portici. La Cetra Angelica. Portici, 2009. Con Oreste Casaburo, ofmconv.
  • Palazzo Valle Da villa rustica … a casa di letizia., da residenza gentilizia … a quartiere militare, da caserma … a ospedale militare, da casa di pena … a scuola militare. Portici, 2015.
  • Mariano Fortuny e Portici. Cento Giorni di Felicità. Portici, 2016.
  • Portici Lapidaria. Dal 1° Secolo dopo Cristo al 1900. Portici, 2019.
  • Portici Lapidaria. Dal 1901 al 2020. Portici, 2020.
  • Storia del tappeto di fiori a Portici dal 1921 a oggi. Portici, 2022.

I Frati francescani Claudio Joris, guardiano e parroco, Gennaro Becchimanzi, compositore di musica sacra, Mariano Del Piano, Gioacchino Ricca, vicario, Salvatore Robustelli, vice parroco, Simone Pietro Schiavone, archeologo, invitano la cittadinanza a intervenire all’evento letterario, proposto nell’ambito della più ampia manifestazione Natale nella Portici Reale, iniziativa contro il “sistema” della camorra.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: