Lumen, l’Arte al lume di candela

NAPOLI – Nella Cappella Palatina del Castel Nuovo o Maschio Angioino, simbolo della città, sabato 3 marzo alle 12.15 si terrà il vernissage della mostra fotografica di Nino Migliori Lumen | Cristo velato, dedicata al capolavoro settecentesco di Giuseppe Sammartino.

L’esposizione, promossa dal Museo Cappella Sansevero in collaborazione con l‘Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e con la Fondazione Nino Migliori, sarà aperta al pubblico fino al prossimo 2 maggio.

All’inaugurazione saranno presenti il Sindaco Luigi de Magistris e l’assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele.

Il fotografo bolognese, autore per oltre mezzo secolo di sperimentazioni su materiali e linguaggi fotografici, cui è stata recentemente dedicata una retrospettiva dalla Maison Europeenne de la Photographie di Parigi, arriva a Napoli con il progetto Lumen, una importante ricerca sulla visione, che consiste nel fotografare opere scultoree uti­lizzando come unica fonte luminosa la luce delle candele.

Escursione onirica e viaggio nel tempo, il percorso a lume di candela di Migliori si confronta oggi con il Cristo della Cappella Sansevero: il sapiente occhio del fotografo e il movimento delle fiamme fanno emergere dal buio ora alcuni ora altri dettagli della statua, stupendoci e confondendoci tra le pieghe del velo

Orari della mostra Lumen | Cristo velato: Lun-Sab 10-18

L’ingresso all’inaugurazione ed alla mostra è libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: