L’artista Gino Graziano, Impressioni di viaggio

di Tonia Ferraro

«La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte». (Omar Khayyam)

Viaggiare, l’arcaica aspirazione umana. Mettersi in cammino, fare un pellegrinaggio che porta alla conoscenza. Fame di esperienze e nuovi occhi, ogni volta diversi … Esplorare. Sognare. Vedere…

È questa la cifra che dell’artista Gino Graziano, che non viaggia in luoghi esotici, rimane qui e ri-vede con la sua anima.

Gino l’artista disegna, Gino l’uomo commenta il suo viaggio interiore e dona a chi guarda nel profondo della sua visione.

Con una tecnica semplice eppure complessa e originale, Gino Graziano tratteggia scorci architettonici mostrandone la doppia anima: quella dei progettisti e quella sua personale.

Graziano crea una alchimia sorprendente tra acquarelli, china e cera d’olio. Ma tra la dolcezza degli scorci urbani nella sua produzione spesso prorompe il dramma, come nella rappresentazione del Canto dell’Inferno della Divina Commedia: scontri tra colori e linee spezzate esprimono la partecipazione dell’artista alla tragedia, di cui condivide i toni foschi con sorprendenti cromie accese.

L’artista Gino Graziano sembra andare in cerca di confini, ma ancora non ne ha trovato uno, se non nella mente altrui. Il suo viaggio diventa così cammino, pellegrinaggio verso la libertà, verso il desiderio di conoscenza.

Gino Graziano, nato Pozzuoli, classe 1939, si è diplomato all’Istituto d’Arte di Napoli nel 1958.

Ha insegnato Disegno, ma la vita lo ha a fare un lavoro completamente diverso. L ‘amore e lo studio per l ‘Arte, l’architettura e la rappresentazione grafica della realtà e dell’anima, restano in lui dominanti come pane quotidiano.

Molto apprezzato da critici d’arte e operatori del settore, ha tenuto personali e partecipato a mostre d ‘arte collettive:

  • 1973 Mostra collettiva presso la Cassa Armonica di Pozzuoli (NA), III premio
  • 2016/17 Mostra personale presso la Mondadori di Pompei (NA)
  • 2016 Mostra collettiva alla Toffey Art Gallery di San Miniato (PI)
  • 2016 /2017 Mostra collettiva alla Toffey Art Gallery di San Miniato (PI)
  • 2016 /2017 Mostra collettiva all’Hotel Miravalle di San Miniato (PI)
  • 2016 /2017 Mostra personale  al Centro Culturale Giorgetti di Viareggio (Lu)

Inoltre, Gino Graziano tiene una esposizione permanente alla Galleria dei Sensi, Pompei (NA), e ha in cantiere diversi progetti, di cui uno di imminente realizzazione, e la riedizione del suo libro Impressioni di viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *