L’Azienda Punzo presente a Eruzioni del gusto

L’olivo e la vite, millenari simboli  sacri, rappresentati a Eruzioni del gusto, che si terrà al Museo di Pietrarsa dal 12 al 14 ottobre, anche da l’Azienda Agricola Punzo

PORTICI (NA) – Tra le eccellenze enogastronomiche del territorio anche l’Azienda Agricola Punzo parteciperà a Eruzioni del gusto, che si terrà al Museo di Pietrarsa dal 12 al 14 ottobre, che verra inaugurato sabato mattina del Presidente dell regione Campania Vincenzo De Luca.

L’Azienda Agricola Punzo si  trova a San Sebastiano al Vesuvio in via degli Astronauti, all’interno del Parco Nazionale. Espressione del genuino made in Naples, è un’azienda agricola che appartiene ad una famiglia che da ottant’anni lavora per le famiglie dalle pendici del vulcano.

I Punzo con grande dedizione seguono l’intera filiera di produzione dell’olio, dalla raccolta a mano delle olive mantenendole integre fino alla alla molitura entro le 24 ore nel proprio frantoio in via Garibaldi a Pollena Trocchia. Infine il confezionamento in bottiglia e la vendita a km 0.

Simbolo millenario sacro e di pace della cultura mediterranea, l’olivo è stato  presente sin dagli albori della umanità. Il suo succo ottenuto dalla spremitura esclusivamente del frutto, usato nelle giuste dosi,  è il condimento più sano che esista. Ad esempio, da recenti studi è emerso che contrasta il diabete tipo 2.

L’Olio Punzo quest’anno ha ottenuto la certificazione di prodotto 100% biolologico.

Per ottenere un olio extravergine di oliva di qualità ogni momento della trasformazione va controllato attentamente. Il processo estrattivo comprende diverse fasi. Seguendo le più innovative tecniche ecosostenibili, l’Azienda Agricola Punzo dà vita ad un olio extra vergine di oliva dal cuore dorato e dal profumo intenso capace di rendere gustoso qualsiasi piatto.

Oltre all’olio extravergine a tiratura limitata, in produzione c’è Lolì un olio di oliva 100% italiano frutto di una selezione operata con cura nei migliori frantoi italiani.

E che dire del vino … La vite è una pianta che cresce da milioni di anni nelle zone temperate della Terra: già nel Neolitico sono state trovate tracce del suo uso da parte dell’Uomo. È simbolo d’abbondanza e sacrale come l’olivo. La vite con i suoi grappoli dorati o scuri, a volte rosati, è una gioia per gli occhi oltre che per il palato.

La Tenuta Punzo di San Sebastiano è un appezzamento di terreno con 400 piante di Olivo e filari di Uva Catalanesca e, in misura minore, Piedirosso, due vitigni autoctoni, non innestati, eccellenze quasi scomparse del territorio campano.

Alla produzione del vino catalanesca è legata alla storia bellissima di Lucrezia d’Alagno e re Alfonso d’Aragona, tanto da poter dire che è … un amore di vino!

Alfonso V D’Aragona detto il Magnanimo donò alla giovane Lucrezia non solo il suo cuore, ma il potere. Le fece costruire palazzi, castelli, la ricoprì d’oro e di gemme per lenire il dolore dell’inconsolabile amata. Le offrì anche una preziosa pianticella: una barbetella di catalanesca, l’uva dorata della Catalogna, che venne trapiantata e coltivata nel podere del Castello di Somma Vesuviana. Un atto d’amore semplice ma prezioso, così come fu la loro lacerante storia.

E di quel grande amore è rimasta una malinconia sottile, un profumo appassionato che si ritrova ancora oggi nel vino che se ne ricava, ‘a catranesca d’o Monte Somma. Quasi perso quel profumo nel corso dei secoli, quell’aroma d’amore, che oggi torna a sprigionarsi inconfondibile dal vino Sommaellier a denominazione IGT | Indicazione Geografica Tipica dell’Azienda Punzo.

Per maggiori informazioni: www.oleificiopunzo.it | 081 530 2309

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/AziendaAgricolaPunzo/

Un pensiero su “L’Azienda Punzo presente a Eruzioni del gusto

  • 13 Dicembre 2019 in 1:22
    Permalink

    ottimo Francesco punzo che con professionalità e maestria ha risollevato e dato vitalità e lustro ad una azienda che necessita di rinnovarsi e ringiovanire …bravo Francesco ad maiora

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: