Le passioni di Carlo

NAPOLI – Al Teatrino di Corte di Palazzo Reale martedì 6 dicembre alle 18 è in programma il primo appuntamento della rassegna Le passioni di Carlo – Napoli, il sapore di una lunga storia, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli guidato da Nino Daniele con finanziamento della Regione Campania.

Con Marina Bruno & La Dirindina e la partecipazione straordinaria di Peppe Barra

Musiche da La Gatta Cenerentola di Roberto De Simone: villanelle, tarantelle, canzoni della tradizione popolare natalizia partenopea. Letture da Giambattista Basile.

La kermesse prende il nome dal canto Rosa d’argiento,rosa d’ammore dell’opera del Maestro Roberto De Simone La cantata dei pastori.

Quanno la Mamma parturì a ‘stu Figlio,/tutti li santi jettero a cunziglio./Tanno la luna e tanno lu viaggiare,/tanno lu figlio sull’onda del mare./Bello lu mare,bella la marina,/bella la luna quanno ce cammina.

Cunocchia d’oro, fronna de castagna,/viaggia la Mamma e lu mare l’accumpagna./‘Stu figlio mio è bello cchiù de tutti,/comma lu grano sopra l’auti frutti.

Li rose e li vviole nun so’ asciute/e chistu figlio mio ni vò vistute./‘Nfronte la stella e ‘mmano lu fiore,/rosa d’argento e rosa d’ammore.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: