Li Canti e li Cunti di Natale

NAPOLI – Il Collettivo Lunazione in collaborazione con l’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo  nell’ambito dell’iniziativa Natale a Napoli. ‘E Pazzielle per sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dicembre alle 12 e giovedì 5 e venerdì 6 gennaio 2017, rispettivamente alle 17 e alle 12, ha organizzato Napoli: Canti e Cunti, il concerto di musica napoletana all’interno della Chiesa di San Severo al Pendino in via Duomo.

locandina

Napoli: Canti e Cunti, attraverso la voce di Giulia Esposito e la chitarra di Carmine Pinto, accompagnerà in un viaggio alla ri-scoperta delle antiche sonorità partenopee. Il percorso musicale propone infatti un breve excursus sulla musica sia popolare che classica napoletana, senza dimenticare le celebri canzoni natalizie, passando per brani tratti di La Cantata dei Pastori e quelli di Viviani.

Melodia dopo melodia il pubblico sarà coinvolto nella narrazione della cultura e dei miti che appartengono al territorio, da cui con forza si evince il pathos, l’amore, la passione e la voce del popolo che riporta alla luce la storia segreta della città. La storia di una Napoli che racconta sé stessa autenticamente, al di fuori degli stereotipi attingendo alle fonti di quella musica che nei secoli l’ha resa famosa e conosciuta, vero e proprio riferimento culturale per tutto il mondo.

Nel complesso di San Severo al Pendino è anche presente una mostra di arte presepiale che potrà essere visitata dagli spettatori del concerto con una guida esperta al prezzo di euro prima dell’inizio dello spettacolo.

Il prezzo del biglietto è di 6 euro (5+1 euro per la visita guidata alla mostra presepiale).

Per maggiori informazioni: 339.3956223; info@collettivolunazione.it; www.collettivolunazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: