Luna rossa, arrivano the Italians

Vela, Challenge of record tra Luna Rossa e Ineos UK: il vincitore sfiderà il defender dell’America’s Cup Team New Zealand 

AUCKLAND (NUOVA ZELANDA) – Sembra ieri, quando nel  2012  le acque antistanti il Lungomare Caracciolo di Napoli erano puntellate dalle alte vele colorate! E dopo nove anni, stiamo rivivendo le stesse emozioni grazie a Luna Rossa: la barca italiana è in vantaggio e sembra dirigersi come un siluro alla dirittura d’arrivo.

Terminato il lockdown per i tre positivi al Covid che aveva determinato l’interruzione delle regate della Prada Cup, nel rispetto della salute pubblica e dei protocolli imposti dal governo della Nuova Zelanda. Quindi, le gare si disputeranno tra giovedì 18 e venerdì 19 febbraio.

Luna rossa è avanti alla britannica Ineos Uk per 4-0: torneranno ad affrontarsi per gara-5 e gara-6. La Coppa Prada si concluderà quando uno degli sfidanti avrà raggiunto il punteggio più alto, ovvero 7.

Servono quindi altre tre vittorie contro gli inglesi per vincere il trofeo: il challenger sfiderà il defender del titolo Team New Zealand per conquistare l’America’s Cup, la più antica e famosa regata del mondo. Infatti, la prima edizione della Coppa America si tenne il 22 agosto 1851 in occasione della Esposizione Universale di Londra.

L’equipaggio di Luna rossa è formato da Max Sirena, “uomo a terra” e team director & skipper, e 11 uomini a bordo, tra cui Gilberto Nobili, operations manager, e i sailor Francesco Bruni, Jimmy Spithill, Pietro Sibello e Vasco Vascotto. Il peso complessivo dell’equipaggio … si aggira tra i 960 e i 990 kg (ovviamente compresi i vestiti e i vari dispositivi di sicurezza).

Luna rossa è una AC75, imbarcazione avveniristica, un vero e proprio missile … all’avanguardia tecnologica in grado di solcare i mari con una velocità esorbitante. Queste barche possono viaggiare tranquillamente a 50 nodi (circa 92 km/h), sfruttando al meglio il vento e volando sul pelo dell’acqua grazie all’utilizzo dei foil.  

Gli scafi pesano 6.500 chili, un tonnellaggio relativamente soft e contenuto per mezzi che sono lunghi circa 24 metri e che hanno un albero alto 26,5 metri.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: