Mamma Napoli e tanto altro ancora

Al Complesso monumentale di San Domenico Maggiore il 2, 3 e 4 settembre si terrà la rassegna teatrale Mamma Napoli che traghetta la grande manifestazione Estate a Napoli verso September more e tanto altro ancora…

La rassegna teatrale Mamma Napoli si terrà nel Chiostro del Complesso monumentale di San Domenico Maggiore, da lunedì 2 a mercoledì 4 settembre.

Mamma Napoli, che vede la direzione artistica di Emiliano De Martino, si svolge nell’ambito dell’ampia manifestazione Estate a Napoli del Comune di Napoli.

La rassegna vuole valorizzare e mettere in evidenza la napoletanità in ogni sua forma artistica ed espressiva, selezionando dal panorama nazionale, figure artistiche di spicco che portano l’arte oltre le mura della citta’ e divulgano la nostra tradizione a livello nazionale ed internazionale.

Emiliano De Martino ha scelto di lasciare spazio a colleghi che raccontano con storie diverse lo stesso mondo: Salvatore Striano (attore – scrittore di fama nazionale ed orgoglio della nostro attuale panorama artistico), Ciro Esposito con la sua compagnia ed in fine un grande artista che ha visto nascere e crescere generazioni di attori, Angelo Di Gennaro (volto di spicco della napoletanita’, nella comicita’ e nel teatro.

Questi tre progetti verranno accompagnati dallo stesso Emiliano De Martino che aprira’ le 3 serate e da tre band musicali napoletane: Song ‘e Napule, i Filrouge e i Men in the Box.

Di seguito il programma in dettaglio.

Mamma Napoli

Estate a Napoli del quarantennio continua e rilancia: l’assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele diffonde i primi dati sulla partecipazione alle iniziative.

Dai dati forniti dagli organizzatori delle singole iniziative – ha dichiarato Daniele – risulta un quadro estremamente positivo per tutti i due primi mesi dell’Estate a Napoli, e soprattutto per quello che abbiamo voluto chiamare il Ferragosto Città Aperta, con oltre 8.000 visitatori nel solo Maschio Angioino il 15 agosto e molte altre strutture aperte, tra le quali un Castel dell’Ovo affollatissimo di napoletani e di turisti.

Spicca in particolare il grande successo de La Notte della Tammorra, il concerto di Ferragosto alla Rotonda Diaz che ha visto oltre 20.000 spettatori. Pubblico numeroso inoltre, un pienone possiamo dire ogni sera al cinema all ’aperto del Parco del Poggio, alla rassegna di teatro comico Ridere nel Maschio Angioino, al teatro all’aperto nel cortile dell‘Annunziata e nel chiostro di San Domenico Maggiore per la rassegna Classico Contemporaneo ancora in corso.

Ma la notizia forse più eclatante e più emozionante ci viene dal Maschio Angioino: la bellissima mostra di dipinti de la Scuola di Posillipo ha avuto già circa 40.000 visitatori, un successo straordinario che conferma l’interesse dell’esposizione ma anche l’amore dei nostri concittadini e dei turisti per la grande tradizione artistica napoletana. Sempre nel Castello sono numerosi e interessati anche i visitatori della mostra fotografica sui quarant’anni dell’Estate a Napoli (circa 20.000), mentre notizie positive arrivano anche anche dal PAN, con le mostre d’arte contemporanea, e dal Complesso di San Domenico Maggiore con LA CRUDELE STORIA l’esposizione dedicata ai Pupi, alle Guarattelle ed alla antica tradizione del teatro di strada.

A settembre si continua e rilancia, – ha continuato l’Assessore – sarà un mese ricchissimo di proposte di grande interesse che culminerà, ai primi di ottobre, con SPINACORONA, la prestigiosa rassegna musicale ad ingresso gratuito nei luoghi più belli del Centro Antico. Ricordo poi le nostre antiche Feste Religiose (a partire da quella di Piedigrotta, fino a quella di San Gennaro e Sant’Alfonso Maria de’ Liguori), senza dimenticare gli appuntamenti, ormai consueti, con la nostra tradizione gastronomica: Bufala Fest, Pizza Village e Baccalà-Re, momenti di incontro ormai di massa che contribuiscono ad attrarre in città centinaia di migliaia di turisti.

A conclusione la comunità cittadina potrà ritrovarsi insieme nelle iniziative in ricordo delle Quattro Giornate del 1943, con mostre di documenti, spettacoli teatrali ed altre attività culturali.

Ma il programma delle iniziative di settembre si va arricchendo ancora di giorno in giorno. Convocheremo nei primi giorni del mese una conferenza stampa per presentare il calendario dettagliato del nostro September more.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: