Mare, Sole e Cultura… E la festa continua!

POSITANO (SA) Alla Pinacoteca comunale martedì 27 dicembre alle 17.30 Marosella Di Francia e Daniela Mastrocinque, autrici del volume Amiche di penna. Il romanzo epistolare di Anna Karénina ed Emma Bovary, ed. Mondadori, insieme con il professor Francesco D’Episcopo e il critico cinematografico Valerio Caprara intrecceranno con sapienza e delicatezza i percorsi delle eroine più amate della narrativa ottocentesca, dando vita a un originalissimo spin-off di due romanzi di culto: Anna Karénina di Lev Tolstoj e Madame Bovary di Gustave Flaubert.

L’evento è una “costola” della rassegna letteraria estiva Positano Mare, Sole e Cultura…

In programma un intervento musicale di Francesca Notarfrancesco, seconda classificata alla finale del Festival di Castrocaro 2016.

La storia. Mentre è in viaggio in Italia con il suo amante Vrónskij, Anna Karénina avvia quasi per caso una corrispondenza con Emma Bovary, una signora francese che abita in provincia. Per sfuggire alla monotonia della propria vita, Emma cerca rifugio nei piaceri della letteratura e quindi non esita a consigliare ad Anna di leggere L’epistolario di Abelardo ed Eloisa, che l’ha conquistata. Anche sulla spinta di questa comune passione, le due donne iniziano a scriversi con assiduità e a scambiarsi racconti, chiacchiere e considerazioni sulle rispettive esistenze, che in parte ricalcano la trama dei romanzi di cui sono protagoniste, in parte la reinterpretano o la reinventano.

Mentre la corrispondenza tra Anna ed Emma si fa sempre più intima e disinibita, a una festa in casa Guermantes Anna incontra Charles Swann, che la introduce nei fascinosi ambienti di una Parigi a lei sconosciuta, l’accompagna al Père-Lachaise sulla tomba di Abelardo ed Eloisa, all’atelier di Dègas, ai caffè degli impressionisti e soprattutto le presenta la sua amante, la cocotte Odette de Crécy. Nel frattempo, a Rouen, Emma incontra a teatro Rossella O’Hara e Rhett Butler: prigioniera delle sue passioni e ostinata nel desiderio di evadere dal meschino orizzonte borghese, progetta di partire per l’America con la sua nuova ed effervescente amica…

Lettera dopo lettera prende dunque forma una galleria di personaggi femminili indimenticabili: donne romantiche, appassionate e sognatrici oppure irrisolte, ciniche, disincantate. Anna ed Emma, specchiandosi l’una nell’altra, mettono a confronto con sempre maggiore intensità le rispettive concezioni dell’amore, si confidano, s’ingannano, s’inseguono, si sfiorano senza mai incontrarsi. Riusciranno mai a cambiare il proprio destino?…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: