Napoli, patrimonio UNESCO

di Antonio Vitale

Il Club per l’UNESCO di Napoli in sinergia con  il Centro Studi La Contea ha organizzato il concorso fotografico Napoli, patrimonio mondiale di Arte, Cultura e di Pace. La premiazione si è tenuta alle 17.30 di lunedì 4 aprile al centro studi La Contea in via Toledo.

Al concorso hanno partecipato oltre trenta artisti fotografi con circa settanta scatti raffiguranti angoli e momenti di vita della città partenopea.

Il Centro Studi La Contea ha messo in palio premi per le migliori fotografie di due categorie, Junior e Senior.  I vincitori sono stati selezionati da una giuria di cinque esperti, composta da Luigi Guadagni, commercialista ed esperto di azionariato attivo, Anna Maria Liberatore, scrittrice e giornalista, Filippo Merola, dirigente scolastico  dell’ Istituto D’Arte – Liceo Artistico  Umberto Boccioni, Giovanni Perna, esperto in materie giuridiche, e la regista ed attrice Valeria Vaiano, specializzata in Diritto Comunitario in materia di spettacolo.

La giuria di esperti

La giuria di esperti

Inoltre nei giorni di venerdì, sabato e domenica  una giuria popolare ha potuto esprimere tre preferenze

Nel corso dell’evento molte band di studenti del Liceo Musicale Margherita di Savoia si sono esibite in brani del repertorio napoletano. I musicisti sono stati coordinati dalla professoressa Diana Facchini, protagonista ella stessa in alcuni brani recitati e in un momento danzante a ritmo di tamurriata accompagnata dal gruppo Popolo Vascio.

uno dei momenti musicalila tamurriata del GRUPPO POPOLO VASCIO

Lo scopo della manifestazione è stato soprattutto quello di avvicinare i giovani alla cultura napoletana attraverso le varie forme d’arte come musica, teatro e fotografia.

Il centro studi La Contea in via Toledo, 418  terrà in esposizione gli elaborati fotografici fino a venerdì 8 aprile dalle 17 alle 19.30

Il saluto finale dei giovani allievi del Liceo Musicale Margherita di Savoia

Per maggiori informazion: centrostudilacontea@virgilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *