Omaggio del Napolista a Gonzalo Higuain

NAPOLIIl libro Higuain DICA 36 – Fenomenologia del Pipita, edizioni Colonnese, verrà presentato in anteprima il 1 luglio alle nel chiostro della basilica S. Maria della Sanità nell’ambito della manifestazione Benvenuti al rione Sanità. 

Al dibattito interverranno Fabrizio d’ Esposito, giornalista di Il Fatto quotidiano, Claudio Botti, Oscar Nicolaus e Vittorio Dini, autore di Te Diegum, l’editore Edgar Colonnese e don Antonio Loffredo, parroco del Rione Sanità.

Nell’arco della serata verranno proiettati i trentasei gol del record di Higuain e letti alcuni brani del libro a cura di Cristina Donadio e Marco Mario de Notaris.

Un libro reale, fantasioso a tratti critico sul campione azzurro. Un fotogramma indelebile come la sua rovesciata. Il libro del recordIl primo libro del Napolista. Un omaggio a Gonzalo Higuain ed ai suoi 36 gol. Con l’introduzione del direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli Paolo Giulierini sull’arte del Pipita e la postfazione di don Antonio Loffredo, una serie di racconti sull’uomo Gonzalo, sul record, e su ciò che sarà. 

Il libro contiene scritti di: Elena  Amoruso, Alfonso  Noël  Angrisani, Fabio  Avallone, Claudio  Botti, Marco Mario de Notaris, Fabrizio d’Esposito, Vittorio Dini, Alfonso Fasano, Carlo Franco, Massimiliano  Gallo, Il  Ciuccio, Gianni  Montieri, Oscar Nicolaus, Angelo Petrella, Ilaria Puglia, Gianluigi Trapani, Guido Trombetti, Andrea Virgilio, Massimiliano Virgilio, Raniero Virgilio.

I diritti d’autore saranno devoluti in beneficenza alla Onlus “Fondazione di Comunità San Gennaro”, che opera al rione Sanità di Napoli contribuendo all’infrastrutturazione sociale ed economica del territorio.

Dal 14 maggio 2016, 36 è il nuovo numero dei record. Non solo a Napoli. Gonzalo Higuain con la sua incredibile rovesciata contro il Frosinone ha frantumato il primato di gol segnati nel campionato di calcio italiano, che durava dal 1950 e apparteneva a Nordahl. Il Napolista ha chiesto alla sua squadra di scrittori, giornalisti, professionisti, professori e opinionisti di descrivere la cavalcata eroica di Higuain. Dal rapporto con la città, “Un giorno all’improvviso mi innamorai di te”, a quello paterno con Maurizio Sarri, un ritratto esclusivo del campione argentino, benedetto dalla mano de Dios.

Per maggiori informazioni: www.fondazionesangennaro.org; www.ilnapolista.it; www.colonnese.it; www.facebook.com/events/257090324668713/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: