Parte la rigenerazione urbana della Città

PORTICI (NAPOLI) – La priorità dell’Amministrazione Comunale è quella della riqualificazione delle periferie. Il primo appuntamento di questa settimana sarà mercoledì 29 Giugno alle 17 nel convento di Sant’Antonio da Padova, dove si svolgerà la prima di una serie di assemblee pubbliche, per cominciare un percorso di partecipazione alle decisioni dell’Amministrazione comunale e dell’Assessorato alla Rigenerazione Urbana, guidato dalla dottoressa Fabrizia Guerra.

Oggetto dell’incontro sarà la rigenerazione e la valorizzazione dell’intero quartiere comprendente via dell’Università e l’area della Reggia di Portici, attraverso un luogo di discussione ed azione dove i protagonisti saranno gli abitanti stessi del quartiere guidati da un equipe di esperti nonché alla presenza del sindaco dottor Nicola Marrone.

Il secondo appuntamento di questo processo è previsto per giovedì 30 giugno alle 17 al Centro Sociale Polifunzionale in via Benedetto Croce, dove verrà presentato il progetto DistUrban, nato dalla collaborazione tra  Amministrazione Comunale,  Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale della SUN (Seconda Università di Napoli), l’Università Suor Orsola Benincasa, le associazioni e gli abitanti che collaboreranno  per co-progettare e co-valutare gli spazi, le relazioni e i valori della città di Portici.

Sembra paradossale discutere di periferia in una città di 4 km quadrati, ma è pur vero che la città di Portici vede l’esistenza soprattutto di periferie sociali ed è per questo che a breve sarà inaugurato un nuovo spazio dedicato alla socializzazione in uno dei quartieri storici della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *