Politiche giovanili: Libero studio per gli studenti porticesi

PORTICI (NAPOLI) –  Al caffè letterario Coffee brain in via Roma giovedì 9 giugno l’Assessorato comunale alle Politiche giovanili, guidato da Fabrizia Guerra, ha presentato il progetto Libero studio. 

Al dibattito, oltre all’assessore Guerra, erano presenti il consigliere comunale Mauro Mazzone, Giovanni De Stefanis, presidente del Centro Polifunzionale, Alfonso Cristoforo, coordinatore del Forum dei Giovani, di Giovanna Imperato di Arci  Ragazzi, e Salvatore Damiano di Quattroquadrati

Libero Studio tende all’incremento del numero di postazioni studio dedicate ai giovani porticesi. L’Assessorato alle Politiche Giovanili ha recepito l’istanza proveniente da tanti studenti del territorio ed ottimizzato la proposta progettuale avanzata dalle realtà aggregative di Portici nell’ambito del consueto appuntamento Assessorati Aperti .

L’adesione e l’impegno di istituzioni e associazioni, che rappresentano il fermento culturale della Città, permette che l’iniziativa vada avanti. È Infatti grazie all’essenziale apporto del Forum dei Giovani di Portici, dell’ Associazione Arciragazzi Portici Utopia Attanasio e del Arciragazzi che si sono potuti raddoppiare i posti in cui studiare a disposizione in città per i giovani, e aumentarne ancora con l’ulteriore adesione dell’Associazione Quattroquadrati. Oltretutto, è stato possibile prolungare gli orari di fruizione.

Da oggi la Città di Portici può annoverare varie postazioni studio dislocate in vari punti del territorio, oltre a quelle delle consolidate realtà della Biblioteca Comunale e dell’ Informagiovani site in Villa Savonarola al corso Garibaldi 200 e delle aule studio dell’ Università Federico II, riservate però in esclusiva agli studenti del Dipartimento di Agraria.

I nuovi centri a disposizione sono:

  • Il Centro Sociale Polifunzionale in via Benedetto Croce sarà aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13;
  • La sede del Forum dei Giovani di Portici In via Diaz 3d,, istituito in un appartamento confiscato alla camorra, sarà aperta dal Llunedì al sabato dalle  9.30 alle 19.
  • In via San Cristofaro 34 , presso la sede dell’ Arciragazzi Portici “Utopia Attanasio”, sarà aperta l’aula “Libero Studio”  – che ha dato il nome all’ intero progetto – dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 21 ed il sabato dalle 15 alle 20.
  • LAssociazione Quattroquadrati, che metterà a disposizione la loro sede di Via Libertà 245 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19. 

L’ investimento sulla formazione dei giovani e la promozione della cultura è un principio condiviso e realizzato insieme con l’ Amministrazione Comunale sttraverso la costruzione di una vera e propria rete.

Il Consigliere Comunale Mauro Mazzone ha precisato: «I due principi alla base dell’attività dell’Assessorato che questo progetto esprime in maniera plastica,  sono la partecipazione, da cui nascono le idee progettuali, e i criteri di autogestione dei cittadini.

Ciò rappresenta il metodo con cui l’Assessorato alle Politiche Giovanili libera le tante energie che animano il fermento culturale e sociale della città e occupano gli spazi sociali in particolar modo quelli confiscati alla camorra con le loro attività».

Il Sito Istituzionale del Comune di Portici ha già messo in rete la mappa in cui sono indicati i luoghi e gli orari di apertura di ciascun centro, con il relativo sito internet da consultare in tempo reale per eventuali informazioni che i centri stessi potranno veicolare in merito alle aule studio.

?
?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: