Protezione Civile? Anch’io!

di Stanislao Scognamiglio

PORTICI (NA) – Nell’incantevole e lussureggiante Orto Botanico, annesso alla Reggia borbonica lunedì 2 luglio è stato dato il via al campo scuola Anch’io sono la Protezione civile.

Un’occasione per ragazzi e adolescenti, compresi nella fascia d’età dagli 11 ai 17 anni, per prendere contezza delle tematiche interessanti il mondo della Protezione Civile, quali la prevenzione e la gestione dei disastri, per assumere la piena consapevolezza del ruolo attivo che ogni cittadino può svolgere, cominciando dai piccoli gesti di ogni giorno, finalizzati alla tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività, nonchè stringere nuove amicizie, conoscere nuovi luoghi e imparare divertendosi.

Nei cinque giorni di full immersion, guidati dal coordinatore regionale Luigi Arpenti e dai suoi provetti collaboratori « … che hanno indossato la gloriosa uniforme dei pompieri» e da esperti rappresentanti delle Forze dell’Ordine (Carabinieri Forestali, Polizia, Vigili del Fuoco), del 118, della Croce Rossa Italiana, degli Enti Locali (Regioni, Comuni) e del Servizio Nazionale della Protezione Civile gli aspiranti operatori di protezione civile, confrontandosi con gli attori che quotidianamente operano in questo campo, affronteranno specifiche tematiche riguardanti «… il Sistema di Protezione Civile, l’Antincendio boschivo e i Piani di Emergenza Comunali» e tanti altri interessanti argomenti.

L’iniziativa porticese, organizzata dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, sotto  l’egida della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, si avvale del patrocinio della Regione Campania e del Comune di Portici.

A dare il benvenuto ai giovani aspiranti operatori di protezione civile e rivolgere loro l’augurio di una proficua attività sono intervenuti: Vincenzo Cuomo, primo cittadino porticese,  Fernando Farroni, vicesindaco, gli assessori Grazia Buccelli e Maurizio Capozzi, Gennaro Sallusto, comandante della Polizia locale.

Alla breve significativa cerimonia di benvenuto, in rappresentanza del Capo del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, ha preso parte Fabio Palombi, stimato dirigente della struttura di coordinamento delle iniziative didattiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: