RFI, migliorata la linea Napoli – Cassino

Capua, effettuati interventi per migliorare la regolarità del traffico sulla Napoli – Cassino. Visita Serale a Pietrarsa  

NAPOLI – Rete Ferroviaria Italiana | Gruppo FS Italiane ha attivato un moderno Apparato Centrale Computerizzato (ACC*) nella stazione di Capua.

Gli interventi, che sono stati realizzati nella notte tra sabato 3 e domenica 4 ottobre, sono volti a migliorare la regolarità del traffico ferroviario sulla linea Napoli – Cassino e a limitare le interferenze con la circolazione dei treni.

Il nuovo sistema, avvalendosi delle più innovative tecnologie, consente la gestione e supervisione della linea dal Posto Centrale di Napoli e, ottimizzando arrivi e partenze dei treni, contribuirà ad innalzare gli standard qualitativi del servizio.

Oltre ai lavori necessari all’attivazione del nuovo impianto, sono stati eseguiti adeguamenti del Piano Regolatore Generale di Stazione, riconfigurato il Sistema di Controllo Marcia Treni (SCMT**), e aggiornati i sistemi automatici per le Informazioni al Pubblico.

Con l’upgrade tecnologico il Sistema Comando e Controllo (SCC***) di Napoli si estende fino alla stazione di Capua.

L’impegno economico per gli interventi, inseriti nel Contratto Istituzionale di Sviluppo, è stato di circa 4 milioni di euro.

Inoltre, venerdì 9 ottobre il Museo di Pietrarsa vi aspetta per l’evento Una Notte al Museo, che offrirà ai partecipanti la possibilità di godersi una visita guidata serale all’interno dei Padiglioni.

Il costo del biglietto di ingresso sarà di 5 euro comprensivo di visita guidata.

I partecipanti potranno fermarsi al Caffè Bayard per un aperitivo ad un prezzo agevolato.

I turni disponibili saranno alle ore 20 alle 21.

*ACC: consente agli operatori, sfruttando le potenzialità offerte dall’elettronica, una migliore operatività nelle normali situazioni di circolazione e nella gestione delle criticità.

**SCMT: vigila elettronicamente sul rispetto dei segnali e dei limiti di velocità, intervenendo automaticamente sul sistema di frenatura in caso di necessità, garantendo elevati standard di sicurezza.

***SCC: sistema di regolazione della circolazione ferroviaria su linee e nodi attraverso controllo e comando delle apparecchiature tecnologiche da un Posto Centrale remoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: