School Movie di Giffoni, gli studenti di Portici vincono il Premio Territorio

Piccoli giffoners crescono: la rassegna cinematografica School Movie, organizzata nell’ambito del GFF, assegna il Premio Territorio ai cinque istituti comprensivi di Portici

di Maurizio Longhi

Quante sfaccettature può avere la bellezza? Una miriade, è un concetto vastissimo intorno al quale sono nate teorie, studi e filosofie. Cosa succede se degli studenti sono chiamati a realizzare un cortometraggio proprio sulla bellezza? Questo è il tema che è stato proposto per la VII edizione dello School Movie, una rassegna cinematografica ideata da Enza Ruggiero e alla quale, quest’anno, hanno partecipato ben 52 comuni della Campania, mentre Portici ha aderito per il secondo anno. Per gli studenti dei cinque istituti comprensivi di Portici, il risultato è stato straordinario, dal momento che, nella finale di Giffoni Valle Piana in una sala gremita di gente, si sono aggiudicati il Premio della categoria Territorio.

Una soddisfazione immensa per i ragazzi, ma anche per gli insegnanti e i genitori, che hanno fornito un contributo fondamentale alla buona riuscita del lavoro che ha richiesto impegno, dedizione, passione e tanto amore. Nell’occasione, a rappresentare il Comune di Portici era presente l’Assessore alla Pubblica Istruzione, la dottoressa Mariarosaria Cirillo. Una giuria decretava i migliori lavori, tanta professionalità da parte degli organizzatori e tanta emozione per gli studenti: ciò testimonia l’importanza di coinvolgerli nei progetti, le risposte possono rivelarsi sensazionali.

Forti e significative le parole che la professoressa Carla Campese ha affidato al web facendo riferimento ai suoi alunni: «Temevo di non poter regalare loro la soddisfazione che meritavano. Così un secondo prima della proclamazione, ignara di tutto, ho guardato negli occhi i miei bimbi e ho chiesto:Se oggi dovessimo tornare a casa senza nessun premio…ci siamo divertiti, rifareste di nuovo questa esperienza?”. Il loro SI’ è stato il mio premio». Proviamo ad immaginare la scena, non vengono i brividi? È in quel momento che si era iniziata a sentire aria di vittoria e, quando dal palco c’è stato l’annuncio ufficiale, la commozione l’ha fatta da padrona.

L’anniversario…la bellezza dell’amore, così era intitolato il cortometraggio curato dagli studenti di Portici, che hanno realizzato un lavoro eccezionale girando le scene tra alcune zone più caratteristiche della città. Il protagonista della storia è un uomo anziano che, uscendo di casa, decide di ripercorrere i luoghi che lo legano alla donna della sua vita. Ogni luogo ha rappresentato un momento importante della loro storia d’amore. Il flusso dei ricordi che travolge l’uomo è emozionante: la scuola gli ricorda l’ambiente in cui si sono conosciuti, il museo di Pietrarsa, la scena in cui le propose di sposarlo, piazza San Ciro il giorno del matrimonio, via Università e il percorso di studi e la laurea alla facoltà di Agraria.

Un viaggio nel tempo per un uomo che non ha smesso d’amare e lo dimostra recandosi al cimitero posando una rosa sulla tomba della donna della sua vita.

Un lavoro curato nei minimi dettagli e che ha trattato il bello della vita dal punto di vista del cuore, che quando ama trasuda una bellezza unica e impareggiabile. Lode a questi ragazzi che hanno meritato l’orgoglio di essere premiati in quello che è ormai da considerare un evento come lo School Movie di Giffoni Film Festival. Onore al merito anche ad insegnanti e genitori che li hanno indirizzati, seguiti e motivati. Il lavoro di squadra, quando è sorretto da tanto amore, ottiene sempre importanti riconoscimenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un pensiero riguardo “School Movie di Giffoni, gli studenti di Portici vincono il Premio Territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: