Sci, due atlete campane convocate a gare internazionali

NAPOLI – Due sciatrici del Comitato Campano sono state convocate nelle rappresentative italiane per prestigiose competizioni internazionali. Flavia Giordano e Francesca Carolli, entrambe atlete dello Sci Club SAI Napoli, partiranno a febbraio l’una per Sarajevo, in Serbia, l’altra alla volta di Meiringen, in Svizzera.

Flavia Giordano, classe 2001, è una delle quattro sciatrici italiane che parteciperanno all’EYOF, i Giochi Olimpici Europei della Gioventù che si svolgeranno dal 9 al 16 febbraio sulle piste olimpiche di Sarajevo, accompagnata dal suo allenatore Stefano Trilli. Tutte valdostane le compagne d’avventura della sciatrice napoletana, che si trova attualmente ai vertici delle liste FIS (il ranking internazionale) nella sua categoria nella specialità Slalom, grazie anche alla vittoria ottenuta nella gara FIS di Madonna di Campiglio. È la prima volta nello storia dello sci campano che una sciatrice del Comitato venga convocata per questo evento.

La quindicenne Francesca Carolli farà invece parte della rappresentativa italiana convocata alla prestigiosa gara del 7 Nazioni che assegna l’Opa Cup U16 in programma a Meiringen (SUI) dall’11 al 14 febbraio 2019 e partirà con il suo coach, Ferdinando Fossati. La squadra è composta da 9 atlete,  7 sciatrici di comitati regionali alpini (Alpi Occidentali, Alpi Centrali, Alto Adige, Veneto, Friuli, Valle d’Aosta e Trentino) ed un’altra dell’Appennino, Comitato Lazio, Giorgia Tari.

Francesca Carolli è un’atleta campana ai vertici italiani. Infatti, oltre ad essere la detentrice del titolo italiano 2018 tra i pali stretti ed essere vice campionessa italiana in gigante di categoria, ha anche nel suo palmares una Medaglia di Bronzo all’Internazionale Children Alpe Cimbra nel quale ha avuto accesso dopo aver vinto nella fase nazionale lo Slalom ed aver conquistato un bronzo in Gigante.

Lo scorso anno, la prima volta per il CAM, alla stessa manifestazione, disputata in Liechtenstein, fu convocata Michelle Valentini (Sci Club Aremogna) che si classificò al V posto assoluto e prima delle italiane.

Ha dichiarato il presidente Agostino Felsani: « È un’ulteriore prova della crescita che il nostro Comitato sta compiendo. Un lavoro intenso svolto negli ultimi anni che comincia a dare risultati entusiasmanti e continui. Oltre la crescita del numero degli iscritti e l’aumento di nuovi sci club, i risultati dei nostri atleti ci vedono sempre più presenti sul palcoscenico nazionale ed internazionale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: