SOS Giustizia, uno sportello per la legalità

PORTICI (NAPOLI) – Nella Chiesa del Sacro Cuore in via Diaz n. 132 martedì 26 aprile alle 16 si terrà la cerimonia di inaugurazione del punto SOS Giustizia di Libera- Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Nell’occasione il Centro di Ascolto Antiusura Don Pino Puglisi di Portici formalizzerà l’appartenenza a Sos Giustizia.

All’inaugurazione saranno presenti don Marcello Cozzi, presidente Fondazione Interesse Uomo, Fabio Giuliani, referente regionale Libera Campania, Antonio D’Amore referente provinciale di Libera, padre Giorgio Pisano, presidente dell’associazione antiusura Don Pino Puglisi, il sostituto Procuratore DDA Napoli dottor Ranieri, il maggiore Michele De Rosa – Compagnia Carabinieri Torre del Greco, gli operatori dei punti d’ascolto campani.

Il servizio SOS Giustizia è un progetto di Libera su base nazionale che si articola in Sportelli e punti di ascolto in rete tra loro. In Campania il servizio si articola, per ora, in 3 punti di ascolto: Avellino, Napoli centro e Portici.

I destinatari del servizio sono le persone a rischio di usura, le vittime di usura, le vittime di estorsioni, i testimoni di giustizia e quanti sono vittime o sono anche solo a conoscenza di casi di corruzione.

Gli operatori di Sos Giustizia sono formati da Libera negli appositi corsi organizzati con scadenza periodica e sono gli unici riconosciuti e abilitati al compimento del servizio stesso dal momento del primo ascolto all’istruzione delle relative pratiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *