Street Art intorno alla chiesa de’ cape ‘e morte

NAPOLI – Al Complesso Museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco in via Tribunali martedì 28 novembre sarà animata dalla Street Art: giovani allievi dell’Accademia di Belle Arti daranno colore ai pannelli di legno che, per consentire i lavori di restauro,  ne circondano temporaneamente  l’ingresso e l’antica scalinata di accesso.

La chiesa delle aneme pezzentelle o de’ ‘cape ‘e morte, nome con cui è nota al popolo napoletano Santa Maria delle anime del Purgatorio ad Arco, in questo periodo è in fase di restauro per il recupero della facciata e della cancellata Settecentesca, finanziato dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco, Ente proprietario del sito. Iniziati nell’aprile 2016. Una volta rimosse le impalcature che imprigionavano la storica facciata, riportata all’antico splendore dopo circa un anno di lavoro, si è resa necessaria la creazione di uno spazio di cantiere antistante la scalinata d’accesso, spazio ottenuto circondando la scalinata stessa con alti pannelli di legno.

Dopo aver imbiancato e preparato i pannelli durante la mattinata di martedì 28, gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, avranno a disposizione l’intero pomeriggio per esprimere la propria creatività, facendo rivivere gli elementi naturali del contesto secondo la loro personale interpretazione.

Il Complesso Museale è aperto dal lun al ven dalle 10 alle 18, dom dalle 10 alle 14. L’ingresso in chiesa è gratuito. Il Complesso (Chiesa, Ipogeo e Museo) è visitabile con visita guidata (partenza ogni 45 min. dalle 10.15) e contributo di  5 euro. Riduzioni per età. È possibile prenotare visite guidate e organizzare aperture straordinarie anche in orario serale.

www.purgatorioadarco.it | fbComplesso Museale delle Anime del Purgatorio ad Arco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *