Tra arte e fotografia

di Renato Aiello

NAPOLI – Per una sola sera sarà esposta l’ultima “inesistenza visiva” dell’Impossible Naples Project, la personale realizzata dal fotografo Marco Maraviglia e già passata al PAN lo scorso autunno dopo una campagna di crowdfunding coronata con successo nella primavera 2016. Il titolo dell’opera è Pedamentita, e sarà svelata al pubblico presso il locale in piazza Dante La Maison du Tango giovedì 13 aprile dalle ore 19, in una serata ad ingresso libero.

Pedamentita è il nome affibbiato dall’architetto Luigi Scarpato nel corso di un contest lanciato online per l’occasione, all’opera che ritrae la famosa Pedamentina, quel complesso sistema di discese gradinate che collega la Certosa di San Martino con il corso Vittorio Emanuele.

Un’importante testimonianza storica ed urbanistica, interessante anche da un punto di vista paesaggistico, in quanto la salita costeggia gli orti e i giardini della vicina Certosa, oltre ad offrire pregevoli vedute sulla Baia di Napoli.

Pedamentita è una Pedamentina che non esiste, è bugiarda, mente crogiolandosi nella sua metafisicità di prospettive inesistenti. Eppure c’è, è lì, la vediamo tra spazi che ben conosciamo di una Napoli dalla potenza scenografica straordinaria. Si snoda tra scale e scalinatelle, accessi e percorsi improbabili tra volte di tufo giallo partenopeo, archi e basalti assemblati in uno scenario metafisico e perciò surreale, quasi escheriano.

Opera in versione beta e quindi non definitiva, ne saranno rivelati e mostrati i dodici luoghi che la compongono e le sue dinamiche compositive, scelte dall’autore che, tra corsi di fotografia, mostre e ricerca visionaria attraverso anche l’utilizzo di Adobe Photoshop nella postproduzione fotografica, dal 2000 esplora visivamente Napoli e i suoi angoli più nascosti.

Nel corso della serata ci saranno i sorteggi per entrare in possesso della copia di Pedamentita che sarà esposta in formato 50×50 cm, nonché di una delle venticinque riproduzioni firmate e numerate in formato 10×10 cm.

Appuntamento dunque per giovedì 13 aprile dalle 19 alle 21 a La Maison du Tango in piazza Dante.

L’ingresso all’esposizione è aperto a tutti.

A cura di Associazione Culturale Photo Polis (organizzatore evento)
Contatti: associazione@photopolis.org
cell: 3285923487
mail: marco@photopolisnapoli.org
sito: https://impossiblenaples.weebly.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: