Tutto pronto per Tutta N’Ata Storia

di Ciro Santisola

PORTICI (NA)La cittadina vesuviana, nelle pertinenze di quello che è stato in passato identificato come il real sito di Portici, domani sabato 20 e domenica 21 maggio, ospiterà la prima edizione di Tutta N’Ata Storia.

Un poliedrico evento, organizzato dal Dipartimento di Agraria (DIA) afferente all’Università degli Studi di Napoli Federico II, in collaborazione con diversi Enti operanti sul territorio porticese.

Dedicata a Portici e alle sue tradizioni, nel campo dell’arte, della cultura, della scienza e, naturalmente, della storia, la manifestazione godrà del patrocinio del Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca, del Ministero dei Beni e Attività Culturali, della Regione Campania, della Città Metropolitana di Napoli, del Comune di Ercolano e del Comune di Portici.

Nelle due giornate della kermesse porticese, infatti, si svolgeranno in contemporanea quattro eventi:

  • Mediterraneo e Dintorni

 Mostra mercato di piante e insolite, della natura, del benessere naturale e delle eccellenze campane nel settore agro-alimentare, giunta alla 14sima edizione, a cura del Centro MUSA e del Dipartimento di Agraria.

I viali del monumentale Orto Botanico e l’area della Pallacorda accoglieranno gli stands espostivi, e punti d’incontro con seminari, approfondimenti su genetica, vino, api e miele, agricoltura nello spazio, ecc. e degustazioni di prodotti agroalimentari

Sarà inoltre possibile informarsi agli stand scientifici predisposti dal DIA ammirare (domenica 21 maggio dalle 11.15 alle 12.30).

Oltre ad ammirare le meraviglie del mondo vegetale sarà possibile informarsi presso gli stand scientifici predisposti dal DIA e si potranno seguire seminari e approfondimenti su genetica, vino, api e miele, agricoltura nello spazio, ecc. e degustazioni di prodotti agroalimentari.

Nel corso della mostra, nella giornata di sabato 20, si celebreranno la Giornata Mondiale della Biodiversità e il Fascination of plants day 2017.

Il programma completo di Mediterraneo e Dintorni è consultabile al sito:

http://www.f2cultura.unina.it/mediterraneo-e-dintorni-xiv-edizione/

  • Fattorie didattiche aperte

Appuntamento didattico-scientifico, alla sua 11° edizione.

Nel corso dello stesso, L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno – IZSM riceverà gruppi scolastici e consumatori che potranno partecipare ad attività di divulgazione scientifica, laboratori didattici, percorsi ludico culturali organizzate in specifiche aree tematiche e presentate da Centri di Ricerca, Aziende e Associazioni.

Il programma completo di Fattorie Didattiche Aperte è consultabile al sito:

http://www.izsmportici.it/portale/index.php?sm=23&p=39

  • La Scuola adotta un Monumento

Visite guidate alla Reggia di Portici, pervenuta alla sua V edizione, curate dal Liceo Scientifico Statale Filippo Silvestri di Portici, aderente al progetto della Fondazione Napoli Novantanove, su un percorso che racconta la storia del territorio.

Accompagnati dalle giovani guide, studenti delle classi del Liceo Scientifico Statale Filippo Silvestri, gli ospiti potranno ammirare il palazzo Reale e i suoi Musei, la cappella Reale, il parco inferiore con il nuovo orologio solare analemmatico e la prateria erbosa che si allunga verso il Granatello.

  • Pietrarsa in famiglia

Visite guidate al suggestivo, a cura del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa.

Il visitatore potrà viaggiare nel tempo e nello spazio, ripercorrendo tra le locomotive e i treni un passato ricco di storia e di eccellenze.

Inoltre, potrà prendere parte al Viaggio Virtuale, un’attrazione multimediale che permette di far rivivere la nascita della prima ferrovia italiana, la Napoli-Portici, inaugurata il 3 ottobre del 1839.

Per maggiori informazioni, si può consultare il sito: museopietrarsa@fondazionefs.it

L’intera iniziativa Tutta N’Ata Storia è contro il “Sistema” della camorra.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: