Un possibile senso della vita a Libri in Reggia

Cresce il successo del libro Un possibile senso della vita di Ettore Sannino. Anche la presentazione a Libri in Reggia di Portici la risposta è positiva

di Giuseppe Papale

PORTICI | CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Giudizi positivi per “Un possibile senso della vita” anche nell’area napoletana.

Nella Reggia della bellissima città famosa per il Miglio d’Oro si è tenuto il primo Salone del libro.

La residenza borbonica, sede del Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II,  è stata teatro della kermesse editoriale Libri in Reggia dove diverse case editrici hanno presentato i libri degli autori della propria “scuderia”.

Ettore Sannino
Antonio Facchiano

In particolare, Graus editore sabato 14 maggio ha presentato il libro di Ettore Sannino Un possibile senso della vita insieme con il libro di Antonio Facchiano Un altro piano.

A sfidarsi in … singolar tenzone la professoressa Bianca Sannino, che ha discusso del  libro di Facchiano, e il dottor Alfonso Losanno, che ha invece parlato di quello di Sannino.

Alfonso Losanno
Bianca Sannino

Per la Città di Caserta, che vede spesso i propri scrittori invitati in altre zone della Campania e non solo, è stato un onore.

Che Ettore Sannino, da tutti conosciuto come ottimo medico, sia una eco di risonanza per l’intera comunità!

Coloro che hanno partecipato all’evento di presentazione, infatti, hanno interagito con gli autori intervenendo sul tema della vita, questo grande mistero che ci accompagna dalla nascita fino alla sua conclusione, ponendosi diverse domande.

Innanzitutto hanno apprezzato la verosimiglianza della realtà raccontata con le loro vite, che si muovono tra alti e bassi, tra quiete e tempesta, tra amore ed odio, tra gioia e dolore. Inoltre hanno avuto parole di stima sul fatto di non essere un libro “sentenzioso” in cui il lettore può trovare la soluzione alla questione.

No, questo non è lo scopo per cui Ettore Sannino ha scritto questi racconti. Ogni finale, infatti, è diverso perchè differenti sono gli approcci alla vita e numerosi gli accidenti che capitano lungo il percorso … ma questo lo saprete solo leggendo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: