Una scuola per cacciatori di mostri

PORTICI (NA) –  Alla Reggia borbonica in via dell’Università domenica 28 ottobre è in programma in occasione della festività di Halloween una mattinata da brividi dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie.

Vampiri, lupi mannari, orchi, fantasmi … Chi ha paura delle creature della notte? Non certo i coraggiosi bambini che parteciperanno a questo intrigante gioco!

I protagonisti dei racconti horror sono nati nei boschi e campagne, sono legati alla terra e alle tradizioni contadine. Saranno così scoperte le radici campane dei  brividi e ritrovate le origini dei personaggi più popolari dell’immaginario collettivo. Con un occhio ai fantasmi, che non mancano mai nei luoghi pieni di storia.

E se i bambini incontrano queste inquietanti figure in un giardino incantato come quello della Reggia borbonica? Niente paura: un narratore dalle mille maschere racconterà favole “mostruose”, insegnando come ogni mostro sia in realtà il simbolo di un difetto umano, che si può però correggere. Non solo brividi, ma anche conoscenza e tanto, tanto divertimento, insegnando ai bambini come affrontare le emozioni che possono finire con lo sconfinare nella paura. Una “spintarella” efficace per aiutarli ad affrontare i timori infantili e a sentirsi sicuri, fiduciosi e felici.

L’attività si concluderà con un laboratorio in cui i piccoli partecipanti si divertiranno con pastelli a dare la briglia alla loro fantasia. E alla fine del terrificante “corso di studi” riceveranno il diploma di cacciatore di mostri!

Contributo organizzativo bambini: 8 euro (età consigliata: 5-9 anni)

Contributo organizzativo adulti accompagnatori: 3 euro

Terminate le attività i partecipanti potranno visitare l’Herculanense Museum e gli appartamenti Reali esibendo il biglietto

  • Programma:ore 10:Raduno alla biglietteria (via dell’Università, 100 – Portici) ;
  • ore 10.30:inizio delle attività

Durata due ore circa

Prenotazione obbligatoria L’evento si effettuerà al raggiungimento di un numero minimo dei partecipanti.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: prenotazioni@centromusa.it / 0812532016 (lu-ve 9.30-13.30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *