Una staffetta per il futuro dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Diritti salpiamo verso il futuro con la staffetta “Luigi Bellocchio” per celebrare il XXX anniversario della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO (NA) -Promossa dal Comitato regionale della Campania per l’Unicef e dal laboratorio regionale Città dei Bambini e delle Bambine della Città di San Giorgio a Cremano la Staffetta Luigi Bellocchio di quest’anno è propedeutica alle celebrazioni per il XXX anniversario della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia, sottoscritta  il 20 novembre 1989.

Ogni tappa prevede una tappa di arrivo nell’ambito della quale ciascuna scuola deciderà di organizzare ciascuna come crede l’accoglienza della delegazione dei ragazzi e dei referenti istituzionali del Comune che ha ospitato la tappa precedente.

La ripartenza avverrà dopo qualche giorno per consentire alla scuole partecipanti di preparare il proprio messaggio da portare come comunicato di promozione dei diritti alla tappa successiva.

La tappa conclusiva della staffetta si svolgerà a San Giorgio a Cremano nell’ambito delle celebrazione per la XXX anniversario della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, dove prenderanno parte tutte le scuole partecipanti al tour, oltre agli altri istituti di ogni ordine e grado della Regione che vorranno aderirvi.

Martedì 5 novembre, a partire dalle 9.30, la X tappa della staffetta si terrà a San Sebastiano al Vesuvio al Polo liceale Salvatore di Giacomo che, in collaborazione con l’Assessorato comunale alla Pubblica Istruzione e alle Politiche per l’Infanzia, guidato da Assia Filosa, ha coinvolto alcune delegazioni dell’intera platea scolastica (Direzione Didattica di SS al Vesuvio ed istituto secondario di I grado Gaetano Salvemini).

«Partecipiamo  per il secondo anno consecutivo alla staffetta con lo spirito che ogni passo del percorso cittadino previsto, condotto l’uno accanto all’altro darà quel profondo senso di una comunità che cammina insieme lungo tutte le strade coinvolte (piazzetta Palmieri, via Plinio, piazzale Plinio e via Falconi)», ha affermato il sindaco di SSV, Salvatore Sannino.

«Il tema scelto dai promotori per l’edizione 2019 è “Diritti salpiamo: rotta verso il futuro con e per i bambini e i giovani” con la finalità – si legge in una nota del Comitato regionale dell’Unicef – di orientare l’azione dei Governi nazionali e delle Amministrazioni locali affinché integrino le politiche a favore dei minori e attuino scelte coerenti con i principi della Convenzione approvata dall’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite e ratificata dall’Italia nel 1991 (primo Paese europeo).»

La tappa successiva della staffetta partirà dalla sede distaccata del Di Giacomo di Volla e raggiungerà l’istituto comprensivo Aldo Moro di Ponticelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: