Vesevus de Gustibus 2019

Appuntamento a San Giuseppe Vesuviano e Massa di Somma venerdì 6 e sabato 7 dicembre con la rassegna dedicata al gusto e alla musica

Vesevus de Gustibus | le arti, i sapori, le tradizioni, San Giuseppe Vesuviano e Massa di Somma saranno i due comuni che ospiteranno le prossime tappe dell’iniziativa, rispettivamente venerdì 6 e sabato 7 dicembre.

Vesevus de Gustibus è promosso dalla Città Metropolitana di Napoli con il Parco Nazionale del Vesuvio, il Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, i comuni del Parco Nazionale del Vesuvio, la Fondazione Cives che gestisce il Museo archeologico virtuale e gli istituti alberghieri dell’area vesuviana.

Il fine di Vesevus de Gustibus è diffondere e promuovere le eccellenze del territorio dell’area Parco, che vanta una produzione agricola unica per varietà di sapori, tradizioni e artigianato locale

Per venerdì 6 dicembre l’appuntamento a San Giuseppe Vesuviano dove, a partire dalle ore 19in Piazza Garibaldi, si esibiranno gli alunni della sezione musicale dell’Isis Rosmini di Palma Campania. Dopo il concerto è prevista la degustazione curata dagli alunni dell’Istituto Alberghiero de’ Medici di Ottaviano.

Sabato 7 dicembre, sempre a partire dalle ore 19, Vesevus de Gustibus farà tappa a Massa di Somma. Protagonisti, in questa occasione, a Palazzo Capracotta in via Marini, gli alunni del Liceo Musicale di Sant’Antimo. A seguire, spazio al “gusto” con le proposte culinarie dell’Istituto Alberghiero Tilgher di Ercolano.

«Continuano i nostri appuntamenti con Vesevus de Gustibus in giro per il 13 comuni del Parco Nazionale del Vesuvio – ha spiegato Michele Maddaloni, consigliere della Città Metropolitana di Napoli, delegato al Parco del Vesuvio e promotore del progetto – Ancora una volta protagonisti saranno gli alunni degli istituti superiori della Città Metropolitana di Napoli che avranno l’opportunità di potersi confrontare con la realizzazione di un evento che, complice il clima natalizio, regala un’emozione ancora più grande

Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: