Wanna be napoletano?

napolinvespatourNAPOLI –  In sella a Vespe vintage, con driver esperti, alla scoperta della città e della Costa d’Amalfi: vacanze napoletane in versione contemporanea per turisti curiosi e stanchi dei soliti tour.

Napolinvespa tour è il progetto di Ambra Serù e Dario Buonfantino, due giovani partenopei cultori di Vespe Piaggio d’epoca, che della loro passione hanno fatto una piccola impresa. Wanna be napuletano? è il loro slogan. Perché di Napoli fanno vivere l’essenza più vera, le voci dei vicoli, l’atmosfera indolente e vibrante al tempo stesso, la gestualità verace della città e gli scorci più belli.

NapolinVespa Tour nasce nel maggio 2012. Nel giro di qualche mese il progetto conquista la simpatia dei turisti stranieri e italiani che apprezzano originalità e professionalità del team. Dal centro storico di Napoli alla collina di Posillipo, dall’area vulcanica del Campi Flegrei alla costiera Amalfitana i tour sono studiati per rispondere alle esigenze di turisti stranieri e semplici curiosi.

Accompagnati da city trainer esperti, in tutta sicurezza, con guide multilingua, si viaggia in sella ad esclusive Vespa d’epoca della Piaggio. A tutti i viaggiatori viene fornito casco con cuffietta monouso.

Per ogni itinerario c’è sempre la visita ad un museo o sito di interesse storico-artistico, una o più soste per la degustazione dei sapori tipici del territorio.

Le Vespe sono modelli degli anni ’50, ’60 e ’70. Il fiore all’occhiello è la Audrey, una elegante faro basso del 1955. Poi ci sono Lollo, Sofia, Gregory e Bianca e ancora Totò, Peppino e La Malafemmena.

Gli itinerari cittadini proposti sono 3: il Tour Classico alla scoperta del centro antico, patrimonio Unesco, cuore verace della città. Tra monumenti, vicoli, chiese, panni stesi al sole e botteghe artigiane con sosta allo storico Caffè Gambrinus; il Tour Panoramico che risale la collina di Posillipo tra scorci e vedute d’incantevole bellezza, giardini e scampoli di campagna e marine pittoresche; il Tour Young, un itinerario più breve, due ore, che dal centro antico risale la collina di Posillipo.

Il Tour Flegreo è invece l’itinerario che conduce alla scoperta dei Campi Flegrei tra vulcani, archeologia e mito: una vera e propria gita fuori porta che si muove su tratti di strade romane, edifici termali e anfiteatri storici raccontati da una guida esperta e discreta.

Il Tour in Costiera Amalfitana attraversa i piccoli paesini della Penisola sorrentina e della celebre Costiera: da Sorrento passando per Minori, Positano, Amalfi e Ravello in un saliscendi di curve e tornanti e vedute mozzafiato.

www.napolinvespa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *