XV Giornata nazionale del Trekking Urbano

NAPOLI – Raccontami come mangi e ti dirò chi sei: sarà il viaggio tra arte, paesaggi e cibo il filo conduttore della XV Giornata nazionale del Trekking Urbano, in programma da mercoledì 31 ottobre a Napoli e in 54 città italiane con Siena Comune capofila. Da Trento a Lentini, da nord a sud, passando per le isole, trekking urbano anche a Napoli per scoprire luoghi unici della città.

Così commenta questa iniziativa nazionale l’assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele «Il Trekking Urbano è una proposta di turismo lento sempre più apprezzata e diffusa, che consiste in percorsi a piedi che toccano monumenti d’arte, punti panoramici, botteghe artigiane, mercatini, osterie di cucina tipica, praticamente tutti i luoghi dove è possibile entrare in contatto con gli aspetti più caratteristici della vita locale. Sviluppa un turismo sostenibile e rispettoso della qualità della vita dei residenti e, allo stesso tempo, consente una proposta di turismo sostenibile utile a diffondere i flussi turistici molto spesso concentrati esclusivamente sui decumani»,

Una passeggiata in città diventa per il turista un modo di scoprire le attrazioni turistiche locali realizzando un momento di crescita sia culturale che spirituale.

Sono otto le Associazioni che hanno risposto all’invito lanciato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed offriranno dal 31 ottobre al 4 novembre un ricco programma di iniziative.

Per conoscere gli itinerari è possibile visitare il sito www.comune.napoli.it e rimanere sempre aggiornati seguendo la pagina facebook https://www.facebook.com/turismo.sostenibile.napoli/ . Per informazioni sugli itinerari contattare le singole associazioni.

Di seguito il programma.

31 ottobre

  • ore 10 e ore 15.30 Trekking Click ai Camaldoli a cura dell’Associazione Manallart. Appuntamento Via Camillo Guerra n. 26. Su richiesta lingua inglese

info e prenotazione cell. 3282766107 – 3333851932 – info@manallart.it

  • ore 15.30 Dalla Valle dei Vergini al Museo di Capodimonte, a cura di Legambiente Parco Letterario Vesuvio ONLUS- Appuntamento a Porta San Gennaro.

info e prenotazione cell. 3388408138

 1 novembre

  • ore 10 Dalla Valle dei Vergini al Museo di Capodimonte, a cura della Pro Loco Capodimonte e III Municipalità di Napoli Appuntamento a Porta San Gennaro

info e prenotazione cell. 3294310601 – capodimonteattiva@gmail.com

  • ore 16 Vergini, Sanità e Golosità… sino a Capodimonte, a cura di ViviQuartiere. Appuntamento a Porta San Gennaro

info e prenotazione cell. 3396304072 – viviquartiere@libero.it

 2 novembre

  • ore 10 Vergini, Sanità e Golosità… sino a Capodimonte, a cura di ViviQuartiere. ore 10 Dalla Valle dei Vergini al Museo di Capodimonte,

info e prenotazione cell. 3396304072 – viviquartiere@libero.it

3 novembre

  • ore 10 Dalla Valle dei Vergini al Museo di Capodimonte, Dalla Valle dei Vergini al Museo di Capodimonte sulle orme di San Francesco Caracciolo. a cura dell’Associazione laici Caracciolini, Associazione il Ventre di Parthenope, SMMAVE, Legambiente Campania. Su richiesta escursione in francese e giapponese

Ai partecipanti si suggerisce di portare una colazione al sacco per un momento di condivisione negli spazi preposti del Real Bosco di Capodimonte

info e prenotazione cell. 3401441284

4 novembre

  • ore 10.30 La Collina dei Camaldoli, la spiritualità, il ritiro di San Francesco Caracciolo, l’Eremo, a cura dell’Associazione laici Caracciolini, Associazione il Ventre di Parthenope, SMMAVE, Legambiente Campania. Appuntamento alla Chiesa Regina Paradisi in Via Camillo Guerra. Su richiesta escursione in francese

info e prenotazione cell. 3401441284

  • ore 16,00 Vergini, Sanità e Golosità… sino a Capodimonte, a cura di ViviQuartiere. Appuntamento a Porta San Gennaro

info e prenotazione cell. 3396304072 – viviquartiere@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: