Yoga alla Reggia

Prorompente natura, respirazione e meditazione: lo Yoga aiuta ad alleggerire stress emotivo e tensione muscolare 

PORTICI | CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Un pomeriggio alla Reggia borbonica da trascorrere in relax scoprendo la pratica yoga negli spazi di MUSA | Musei di Agraia è in programma martedì 6 maggio.

Il luogo dove ci si potrà rilassare è il Palmeto o Area della Pallacorda, immersi nella proprompente natura del bellissimo Bosco Reale.

In caso di pioggia, sarà possibile svolgere le attività negli spazi dell’Herculanense museum oppure nell’Appartamento Reale.

L’incontro è strutturato in maniera tale da consentire la partecipazione ed il percepimento dei benefici della pratica yoga anche per coloro che normalmente non svolgono alcuna attività fisica.

A partire dalle 17.45 inizierà un percorso che aiuterà a lasciarsi andare ed accogliere il dono del benessere psicofisico, alla ri-scoperta di una pratica orientale, una disciplina antica poco praticata in Occidente, tuttavia: è nata in Cina 5mila anni fa

Lo Yoga riesce a mettere che coniuga la conoscenza del proprio corpo e il controllo della mente:attraverso la respirazione e la meditazione aiuta ad alleggerire stress emotivo e tensione muscolare.

nb: Si consigliano abiti comodi, un tappetino da distendere sull’erba, spray antizanzare ed un pareo o una leggera coperta per la pratica di Yoga, in quanto con il rilassamento la temperatura del corpo si abbassa ed è importante essere ben caldi.

L’appuntamento è per le ore 17.45 davanti la biglietteria della Reggia di Portici in via Università 100. Dopo la registrazione dei partecipanti si passerà all’inizio dell’attività, della durata di 1 ora circa.

La pratica Yoga si svolgerà dalle ore 18 alle ore 19 circa.

Contributo organizzativo: 8 euro / Gratuito per bambini under6

Come raggiungere la Reggia:

  • In treno: Circumvesuviana | fermata Portici-via Libertà o FS fermata Portici-Ercolano
  • In auto: Uscita Ercolano scavi dell’autostrada A3 Napoli-Salerno

Parcheggio interno gratuito.

La prenotazione è obbligatoria, così come l’acquisto dei biglietti si effettua esclusivamente online prenotazioni@centromusa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: