FS Italiane, servizi e customer care

Customer care sui binari della Cultura e della Musica: torna il Reggia Express e istituite corse straordinarie per il concerto di Ultimo

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Dalla stazione Centrale domenica 26 giugno riparte il Reggia Express, il treno storico che segna il ritorno in Campania dei viaggi lungo itinerari turistici e culturali a bordo di convogli d’epoca della Fondazione FS.

Il programma prevede la partenza alle ore 10 e, dopo circa mezz’ora, l’arrivo a Caserta dove si potrà visitare la splendida Reggia vanvitelliana che sorge a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

I passeggeri del Reggia Express che avranno acquistato il biglietto di andata e ritorno non solo potranno rivivere atmosfere di un viaggio d’altri tempi, ma anche usufruire di una speciale riduzione sul biglietto d’ingresso al monumentale Complesso del Vanvitelli: soltanto 10 euro (11 per acquisti on line) per  visitare gli Appartamenti Reali, il Parco e il Giardino Inglese.

L’iniziativa è promossa da ACaMIR | Agenzia Campana Mobilità Infrastrutture e reti e Fondazione FS allo scopo di favorire la riscoperta delle bellezze del territorio attraverso il turismo ferroviario.

Il treno di ritorno partirà dalla stazione di Caserta alle ore 17, con arrivo a Napoli alle 17.30.​

I biglietti per  viaggiare a bordo del Reggia Express possono essere acquistati su tutti i canali di vendita Trenitalia, tradizionali e telematici, nelle agenzie di viaggio abilitate e anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

Non solo, confermando la sua leggendaria customer care, Trenitalia annuncia che ha in programma Corse metropolitane straordinarie dopo i concerti di Ultimo in programma nei giorni sabato 25 e domenica 26 giugno allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

Trenitalia (Gruppo FS Italiane), in accordo con Regione Campania e Comune di Napoli, farà circolare treni metropolitani della Linea 2 oltre il consueto orario di termine del servizio così da consentire un più agevole deflusso degli spettatori, così come accaduto alcune settimane fa in occasione del concerto di Vasco Rossi.

Saranno 22 le corse supplementari in più per ognuna delle due sere, 16 verso Napoli San Giovanni-Barra e 6 in direzione Pozzuoli, in orario compreso tra le ore 23e le 01del giorno seguente, per un totale di 44 corse in partenza da Napoli Campi Flegrei tra sabato e domenica.

Sarà ammesso a bordo solo chi esibirà regolare biglietto di viaggio al personale ferroviario che, in collaborazione con la Polfer, indirizzerà i passeggeri verso le banchine delle metropolitane in partenza.

I sistemi di vendita saranno aggiornati nei prossimi giorni e il biglietto del treno, che è preferibile procurarsi in anticipo per evitare code o attese prolungate allo sportello, si potrà acquistare anche nella biglietteria di Campi Flegrei che resterà aperta, mentre la fermata di Piazza Leopardi sarà chiusa dalle ore 22.30.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: