La Mostra, Materiale non Riciclabile

I rifiuti che invadono Terra e mare rappresentati dall’artista Antono Salzano nella mostra Materiale non Riciclabile

di Antonio Vitale

CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – All’interno del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore  dal 17 al 26 giugno  si terrà la prima mostra personale dell’artista Antonio Salzano dal titolo Materiale non Riciclabile dell’artista Antonio Salzano.

Materiale non Riciclabile resterà aperta fino al 26 giugno e sarà visitabile dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 18.30.

L’esposizione è proposta da Il Circolo degli Universitari nell’ambito delle manifestazioni di Giugno Giovani. L’evento gode del patrocinio, nonché  della collaborazione, del Comune di Napoli.

Le 5 opere di Salzano sono esposte nel Corridoio di San Tommaso D’Aquino e rappresentano ciò che si può trovare in alcune discariche abusive o anche per strada: Una tematica attualissima incentrata sul consumo e lo spreco spropositato della plastica e di altri materiali altamente inquinanti: infatti rappresentano i rifiuti che stanno ormai invadendo la nostra Terra, il nostro mare.

Le opere sono tutte realizzate in terracotta e riproducono 5 tipi di materiale non riciclabile.

La n.1: Clay cigarettes rappresenta un cumulo ci cicche e sigarette realizzate in terraglio bianca e terracotta.

La n. 2: Condotti riproduce in terraglio bianca tubi di scarico idrici riprodotti in terraglio bianca.

La n. 3: Decomposizione che riproduce contenitori plastici di detersivi.

La n.4: Terraglia espansa simula pezzi di polistirolo.

La n. 5:  A Ruota riproduce pneumatici di auto molto caratteristici per il loro colore della terracotta.

L’autore racconta che, avendo frequentato l’Accademia delle Belle Arti, cominciò quasi per gioco a riprodurre sculture che riproducono oggetti che spesso vengono sversati nell’Ambiente. Partecipò poi ad un concorso di scultura a Pescara, dove le sue opere riscossero un discreto successo. Quindi, dal 2019 segue quel percorso.

La mostra Materiale non Riciclabile può essere per i visitatori anche una opportunità per visitare il suggestivo Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: