Andar per Sagre

di CIRO SANTISOLA

Ecco le manifestazioni in programma questo fine settimana.

procida

PROCIDA (NA) – Al borgo storico di Terra Murata, dall’11 al 13 novembre, si svolgerà la tradizionale Festa del vino.

Un evento, organizzato dall’associazione Procida e patrocinato dal Comune, per promuovere la “piccola perla del Golfo di Napoli”.

Nel corso della sagra, gli ospiti potranno gustare piatti della tipica cucina isolana, preparati dai più rinomati ristoratori procidani.Potranno accompagnare le prelibate pietanze, come ad esempio la pasta al sugo di coniglio e le alici fritte, con del buon vino novello, prodotto dalle cantine locali.

Inoltre, potranno partecipare a spettacoli teatrali e ascoltare della buona musica.

camposano

CAMPOSANO (NA) – Nei giorni 11, 12 e 13 novembre, in località Faibano, frazione del comune di Camposano, si terrà la Sagra del Vino di San Martino.

Durante la festa, organizzata dall’Associazione Faibano Rosso, i visitatori potranno gustare caldarroste e tante altre prelibatezze culinarie preparate dai soci dell’associazione I Rami del Melo Avella.

scisciano

SCISCIANO (NA) – Dall’11 al13 novembre, nel centro storico della località San Martino, antico borgo del comune dell’Agro Nolano,  si terrà la sagra Pzzett eVin Cuott.

Alla sua 20sima edizione, oltre al tipico dolce della tradizione contadina a base di vino cotto proprio del periodo della vendemmia, l’evento proporrà ai visitatori la degustazione di altri piatti della cucina locale, pietanze e caldarroste potranno essere accompagnate da un buon bicchiere di vino novello.

Le serate saranno allietate da intrattenimenti musicali.

Info: 3933879419

santangelo-de-lombardi

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI (AV) –Da venerdì 11 a domenica 13 novembre, ,nel centro storico e in piazza De Sanctis,avrà luogo la Sagra delle Sagre.

Proposta dalla Pro Loco Alta Irpinia di Sant’Angelo dei Lombardiallo scopo di promuovere i prodotti tipici, nonchè la cultura e le tradizioni dell’Alta Irpinia, la manifestazione rappresenta una sorta di vetrina del turismo delle zone interne irpine.

Come consueto, anche la 16sima edizione della rassegna dei prodotti tipici, dell’enogastronomia, dell’artigianato, del folklore, dell’arte e del turismo, proporrà la degustazione di pietanze a base di castagne, di funghi e di tartufo, seguite da ottimi vini del territorio.

L’offerta enogastronomica è arricchita visite guidate ai beni architettonici e paesaggistici santangiolesi, da mostre dei prodotti frutto del lavoro di artigiani e artisti locali (oggettistica di materiali vari, come legno, ferro battuto, ceramica, terracotta).

acerno

ACERNO (SA)–Da sabato 12 a domenica 13 novembre, nel comune posto nel cuore dei Monti Picentini, si terrà la 41esima dedizione della Sagra della castagna e dei prodotti del sottobosco.

Organizzata dall’Associazione Pro Loco Acerno,la manifestazione intende incentivare la promozione turistica dell’antico borgo e allo stesso tempo far conoscere i prodotti tipici locali, tra cui la castagna, il tartufo, la fragolina di bosco.

Ai visitatori verranno proposte la degustazione dei tradizionali piatti della gastronomia locale e offerte caldarroste e vino.  Gli stessi saranno invitati a partecipare a giochi a tema, all’accensione del falò, alla simulazione di una ricerca del tartufo, agli spettacoli teatrali e musicali.

Info: 089 869395 – 339 5741954

Model

POGGIOMARINO (NA) – Dalle ore20 di sabato 12 e domenica 13 novembre, la piazza del S.S. Rosario, posta alla frazioneFlocco di Poggiomarino, prenderà il via la prima edizione di San Martino nocciole e vino.

Volutae curata dall’associazione Archè, la manifestazione,nasce dall’idea di creare un momento di intrattenimento culinario imperniato sulla nocciola, prodotto più rappresentativo dell’agricoltura poggiomarinese.

Coincidente con l’inizio dell’estate di San Martino, la festa proporrà degustazioni tematiche di prodotti a base di nocciole e non accompagnate da buona musica.

mignano-monte-lungo

MIGNANO MONTE LUNGO (CE) –Dal 12 al 13 novembre, i vicoli e i viottoli del caratteristico antico borgo medievale Località Cicuta accoglieranno Inno al Novello.

I partecipanti, presso glistandsenogastronomici, distribuiti lungo il percorso, potranno provare gli antichi sapori delle specialità della cucina locale: ceci con funghi porcini, pasta e fagioli, cotiche e fagioli, pecora “pezzata”, bruschetta all’olio di oliva, pizze fritte, salsicce e broccoli in cassuola, frittate, caldarroste, dolci delle nonne. Il tutto ottimamente sposato con il nettare prodotto dai vigneti mignanesi.

L’associazione Pro Loco, promotrice dell’evento, a titolo gratuito fino a esaurimento scorte, distribuirà vino Novello, offerto dalle cantine locali.

Le due serate saranno allietate dalle note musicali effuse da fisarmonicisti e organettisti disposti lungo le stradine e dai tradizionali fuochi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: