Carissimi sportivi porticesi

Lettera aperta di Monsignor Raffaele Galdiero a tutti i porticesi che proticano lo Sport, attività umana di grande valore

PORTICI (NA) – In occasione dei solenni festeggiamenti in onore del Patrono della cittadina vesuviana e della Giornata Nazionale per la Vita, il parroco monsignor, nonché Decano dei parroci porticesi (XII Decanato) Raffaele Galdiero del Santuario di Santa Maria della Natività e San Ciro ha indirizzato, unitamente al parroco don Ciro Sica, una lettera aperta a tutti gli sportivi porticesi.

Citando il Santo, medico e taumaturgo egiziano, ha sottolineato che San Ciro è stato un atleta del Signore, e desidera che anche voi diventiate atleti come lui. Egli vi attende perché vuole benedirvi e dirvi che vi vuole bene.

L’appuntamento è per sabato 1 febbraio: alle ore 18.30 sarà celebrata la Santa Messa rivolta, in particolare al mondo delllo Sport.

Gli atleti di ciascuna associazione interverranno in divisa sociale recando un attrezzo simbolo della propria disciplina.

Monsignor Galdiero, pastore sempre attento e premuroso verso il suo gregge, quest’anno ha voluto inserire quella bella sorpresa negli eventi dedicati alla Festa di San Ciro. Secondo Papa Francesco, infatti Lo sport è un’attività umana di grande valore, capace di arricchire la vita delle persone, di cui possono fruire e gioire uomini e donne di ogni nazione, etnia e appartenenza religiosa.

Dopo la Santa Messa è in programma il concerto Inno alla Vita: il Coro Polifonico Laudate Dominum verrà accompagnato da musicisti nell’esecuzione di brani di Marco Frisina, Nicola Piovani, Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi, Pietro Mascagni.

Nel concerto, diretto dal Maestro Ciro Montella, le voci sono del basso Antonio Di Matteo  e della soprano Francesca Bellofatto.

Il fitto calendario dei solenni festeggiamenti per il Santo patrono è iniziato domenica 19 gennaio e si concluderà domenica 2 febbraio.

Nel corso dei festeggiamenti si sono succedute la Giornata della Riconciliazione, Eucaristia, Vita, degli Infermi e dei Medici, della Parola di Dio, della Carità, dei Ministranti del XII Decanato, dell’Ospitalità, della Vigilia, della Festa di San Ciro, del Ringraziamento, della Vita.

Di seguito il programma dei festeggiamenti in onore di San Ciro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: