I vini dell’Irpinia

di Stanislao Scognamiglio

AVELLINO – Presso l’auditorium della BPER Banca (gruppo Banca Popolare dell’Emilia Romagna, comprendente l’ex Banca della Campania), sito alla Collina Liguorini in Avellino, il prossimo 25 febbraio, si tratteranno le strategie per passare dalla filiera corta al mercato internazionale.

È questo l’elemento fondante del simposio L’Irpinia del vino tra mercato locale e mercato globale, organizzato per illustrare e per analizzare le opportunità offerte dai mercati esteri ai vini prodotti in Irpinia.

Vi parteciperanno amministratori locali e regionali, operatori vitivinicoli dell’Avellinese, esperti del settore, esponenti del mondo accademico e della ricerca, rappresentanti delle istituzioni, delle organizzazioni professionali e di categoria.

Apriranno i lavori, porgendo ai convegnisti il saluto istituzionali, gli onorevoli Rosetta D’Amelio, Presidente del Consiglio Regionale della Regione Campania e Maurizio Petracca, Presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania

Dal podio dei relatori, esporranno le proprie tesi:

  • Claudio Ansanelli, Dirigente Servizio Territoriale Provinciale di Avellino – Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania: Strategie e strumenti di sviluppo per la aziende vitivinicole – ruolo della Regione Campania
  • Luciano D’Aponte, Unità Operativa Dirigenziale tutela della qualità, tracciabilità dei prodotti agricoli e zootecnici, servizi di sviluppo agricolo – Assessorato all’Agri-coltura della Regione Campania: Piano regionale di promozione della filiera vitivi-nicola
  • Salvatore Loffreda, Vice Presidente della Camera di Commercio di Avellino: Il Comparto Vitivinicolo in Irpinia: dati, problematiche e strategie camerali
  • Giuseppe Festa, Università degli Studi di Salerno: Irpinia e Vino: l’analisi del comparto e le opportunità legate al territorio
  • Riccardo Vecchio, Università degli Studi di Napoli Federico II: Opportunità e Criticità per l’Internazionalizzazione delle PMI Vitivinicole
  • Libero Rillo, Presidente Consorzio di Tutela Vini del Sannio: L’esperienza del Consorzio: start-up, promozione e internazionalizzazione
  • Milena Pepe, Presidente Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia: Il Consorzio in Irpinia: a che punto siamo?
  • Brunella Saccone, Istituto Commercio Estero (ICE): Le azioni di promozione dell’ICE per le aziende
  • Filippo Morese, Società Italiana per le Imprese all’Estero (SIMEST): I finanziamenti per l’internazionalizzazione delle imprese

Le conclusioni saranno affidate a Filippo Diasco, Direttore Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Campania.

La segreteria tecnica dell’evento è curata dal Servizio Territoriale Provinciale di Avellino dell’Assessorato regionale all’Agricoltura.

La segreteria organizzativa è curata dallo staff di Spotzone srl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *