La bellezza delle donne: le sopracciglia

di Stefania Cannitiello

Il sopracciglio deve partire dove è l’inizio dell’occhio, all’interno: da qui tracceremo idealmente una linea che arriva al bozzo orbicolare. Formerà un primo punto che chiameremo punto A.

Tracceremo poi una linea che parte idealmente dalla narice del naso, costeggia l’angolo esterno dell’occhio e arriva sul bozzo orbicolare. Formerà un secondo punto che chiameremo punto B.

I 2/3 del sopracciglio deve essere ascendente, l’ultimo tratto invece discendente. Le sopracciglia devono essere spesse all’inizio, più sottili verso il centro dell’arco, ridotte quasi a zero nella parte finale.

Il punto di incontro dei 2/3 ascendenti con quello discendenti lo chiameremo punto C.: sarà il punto più alto della sopracciglia. (AC+CB = lunghezza)

La linea del sopracciglio deve essere adeguata alla forma dell’occhio: se è ascendente è inadatto ad un occhio discendente. Dovrà perciò seguirlo, ma senza esagerazioni.

Bisogna inoltre tenere conto che:

  • Un sopracciglio lungo e corto e sottile fa apparire più piccolo un occhio non grande.
  • Un sopracciglio corto e sottile è sproporzionato rispetto ad un occhio grande.
  • Un sopracciglio di linea discendente è in contrasto con un occhio di linea ascendente. Deve quindi avere linea ascendente, ma tale che la parte finale non superi quella centrale.
  • Un sopracciglio molto dritto è in contrasto con un occhio piuttosto rotondo. Anche in questo caso le sopracciglia devono seguire il disegno dell’occhio.

L’uso delle matite e la scelta dei colori.

A seconda dei colori del soggetto interessato le matite per la correzione delle sopracciglia sono così distinte:

  1. Per le bionde usare la matita color marrone chiaro.
  2. Per le castane usare la matita colore scuro miscelata con la matita marrone chiaro.
  3. Per le brune usare la matita nera miscelata con la matita marrone scuro.
  4. Per le rosse usare la matita marrone rossiccia.
  5. La ricostruzione o, meglio, il disegno delle sopracciglia si esegue facendo dei trattini molto leggeri per evitare un effetto poco naturale.

La rubrica La bellezza delle donne è a cura di Stefania Cannitiello, estetista, visagista e truccatrice professionista. La sua mission è quella di trovare il make up migliore per esaltare e valorizzare la bellezza di ogni donna, rispettandone le caratteristiche fisiche e psicologiche. Svolge il suo lavoro con grande dedizione, precisione e professionalità.

Per contatti e appuntamenti: 3206273608; stefaniacannitiello@libero.it;  www.stefaniacannitiello.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: