Svolte. La priorità dei saperi

PORTICI (NAPOLI) – Villa Fernandes in via Diaz, bene confiscato al clan camorristico Rea, mercoledì 11 maggio alle 17.30,  ospiterà l’evento conclusivo del  il terzo ciclo di appuntamenti del Portici Science Cafè.

L’incontro Svolte. La priorità dei saperi vedrà relatore il professor Luigi Nicolais, docente Emerito di Scienza e tecnologia dei materiali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

«Nell’attuale difficile momento del sistema economico ed industriale italiano parlare della “priorità dei saperi” è quanto mai opportuno ed importante perché un ruolo trainante per il rilancio dell’economia nazionale spetta alle università e ai centri di ricerca  e solo attraverso una maggiore interazione tra imprese e chi crea conoscenza il Paese potrà risalire la china e recuperare il gap che lo divide dalle gli altre nazioni», ha affermato l’ingegner Vincenzo Bonadies, animatore del Portici Science Cafè.

Luigi Nicolais fino al febbraio 2016 è stato  presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche e nel recente passato  ministro della Funzione pubblica e dell’Innovazione ed assessore della Regione Campania con deleghe all’Università, ricerca scientifica e innovazione tecnologica.

Luigi Nicolais
Luigi Nicolais

É autore di oltre 350 pubblicazioni su riviste internazionali, 6 libri e di 17 brevetti alla base di applicazioni industriali di successo che hanno creato posti di lavoro e opportunità per i giovani.

Secondo la banca dati compilata dall’ISI  (Institute for Scientific Information) di Filadelfia è uno dei 40 italiani più citati nel mondo. I suoi interessi scientifici riguardano, tra gli altri, i materiali compositi e i materiali per applicazioni biomedicali, i nanocompositi  e la  politica della ricerca.

L’ingresso è libero e gratuito.

Per maggiori informazioni: 347 0473498; porticisciencecafe@gmail.com

FB: Portici Science Cafè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: