Il futuro è oggi

NAPOLI – Alla libreria iocisto in via Cimarosa al Vomero lunedì 11 luglio alle 18 sarà presentata l’antologia Segnali dal futuro, prodotta dall‘Italian Institute for the Future.

Partendo dai principali trend tecnologici – l’automazione, l’intelligenza artificiale, la realtà virtuale, il transumanesimo, l’espansione umana nello Spazio – cinque scrittori di fantascienza e cinque futurologi provano a raccontarci attraverso storie indimenticabili e saggi di approfondimento il mondo che verrà.

Il dibattito, moderato da Carmine Treanni, direttore di Delos Science Fiction, vedrà gli interventi dei curatori Francesco Verso, direttore editoriale di Future Fiction, e Roberto Paura, presidente dell‘Italian Institute for the Future.

*
*

L’antologia. Il modo migliore per prevedere il futuro è inventarlo: abbiamo preso alla lettera questo aforisma attribuito al tecnologo Alan Kay raccogliendo in Segnali dal futuro cinque racconti di anticipazione firmati da quattro dei principali scrittori italiani di fantascienza e dal sinoamericano Ken Liu, per offrire al lettore una serie di segnali dal futuro per orientarsi nel mondo che verrà.

Dall’intelligenza artificiale all’espansione umana nello Spazio, dalla disoccupazione tecnologica alla vita all’interno di mondi virtuali fino al sogno di replicare la coscienza umana: i cinque scenari di quest’antologia, introdotti da articoli firmati da cinque esperti del settore, costituiscono un’originale, imperdibile guida ai futuri possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: