CulturaEventiFood - ciboMusica

Natività Vesuviana … terra che produce bellezza

Un percorso a tema natalizio che vuole unire cittadini, nuove generazioni turisti alla riscoperta di una terra che produce bellezza

SAN GIORGIO A CREMANO | CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI – Natività Vesuviana … terra che produce bellezza è un  progetto realizzato con fondi POC Campania 2014/2020.

Alla sua prima edizione, la kermesse è incentrata su una serie di eventi immersivi nella Cultura Vesuviana: cibo, mostre, visite guidate, workshop sull’eccellenze del territorio, attività ed esperienze con tematiche enogastronomiche, esibizioni musicali e di cabaret ma anche fotografia e ombre cinesi.

Natività Vesuviana … terra che produce bellezza è un percorso a tappe a tema natalizio mirato a “ricongiungere” i cittadini, le nuove generazioni e i turisti alla riscoperta del territorio vesuviano e delle antiche tradizioni.

I Comuni in rete hanno attivato un sistema di car-sharing per raggiungere le location nelle fasce orario non servite dal trasporto pubblico. Basterà contattare il servizio tramite i siti comunali o la pagina Facebook ufficiale oppure via email all’indirizzo: nativitavesuviana@libero.it

Vista la grande richiesta, abbiamo deciso di spostare la location per il concerto dei Neri per Caso al Palaveliero che resta comunque ad ingresso libero fino ad esaurimento posti – spiega il Sindaco Giorgio Zinno – Il Concerto dello storico gruppo che canta a cappella, fa parte di un calendario ricco di attività ed eventi, nati dalla sinergia tra i 5 comuni partners, di cui San Giorgio a Cremano è capofila. Abbiamo messo in rete le differenti identità territoriali, ma creando un’unica area turistica e di interesse artistico-culturale.

Appuntamenti a San Giorgio a Cremano

Fino al 31 dicembre Anch’io Presepio, XXIX edizione della mostra d’arte presepiale. L’atteso concerto dei Neri Per Caso, che si esibiranno dal vivo il 26 dicembre alle ore 19 – ingresso libero su prenotazione via email fino esaurimento posti – al Palaveliero in via Alessandro Manzoni, nuova location idonea per il gran numero di prenotazioni. Il celebre gruppo salernitano che canta “a cappella” eseguirà un repertorio a tema natalizio.

Appuntamento a Pollena Trocchia

Nel comune vesuviano che deve il suo nome al culto del dio Apollo ci saranno due appuntamenti di grande comicità e l’atteso presepe vivente: il 23 dicembre, al Teatro delle Suore degli Angeli (ore 19.30 ingresso libero fino ad esaurimento posti) Risate sono l’albero uno spettacolo di cabaret con i personaggi di Made in Sud come Mino Abbacuccio, Mariano Bruno e la musica dei Radio Rocket. La serata inizierà con un suggestivo spettacolo di ombre cinesi in cui un padre e suo figlio intraprenderanno per gioco un viaggio immaginario in un mondo di ombre magiche prima di far ritorno nella loro meravigliosa Napoli. Una performance dell’artista Fabio Barone e suo figlio in gradi di trasportare grandi e piccini in una dimensione fantastica. Dal 27 al 28 dicembre, in via Molli dalle ore 19‘O Presepe e San Gennariello, a cura dei fedeli della parrocchia di San Gennaro. La chiusura degli eventi di pollina è affidata all’attore Ciro Cerruti che porterà in scena, sempre Teatro delle Suore degli Angeli (ore 19.30 ingresso libero fino ad esaurimento posti) Shit Life – La vita di un attore tra manie, fobie e psicosi di un attore nato alle pendici del Vesuvio. Nascere nel territorio vesuviano spesso porta a scegliere la strada dell’arte perché l’arte è in strada. Come lava pulsa, esplode e infiamma la vita delle persone e li fa diventare devoti al mestiere dell’attore.

Appuntamento a Portici

Il Galoppatoio della Reggia di Portici, unico nel suo genere in tutta Italia, farà da cornice allo spettacolo “That’s Napoli – Live show”, il 28 dicembre (ore 21, ingresso libero fino ad esaurimento posti), ideato e diretto dal M° Carlo Morelli. Lo spettacolo musicale, realizzato da un’orchestra di 22 cantanti e quattro musicisti, spazierà in un repertorio che accosta, creando fusioni anticonformiste, la musica classica napoletana con sonorità pop-dance. Uno show che trasporterà il pubblico in una dimensione ricca di buonumore, energia e positività coinvolgendo attivamente il pubblico in un vortice di entusiasmo.

L’appuntamento a San Sebastiano al Vesuvio si è invece concluso il 21 dicembre con lo spettacolo del comico Antonio D’Ausilio in Napolentoni, un viaggio, tra risate e riflessioni, in un paese ricco di contraddizioni.

L’appuntamento a Qualiano è terminato nei giorni scorsi con eventi che hanno visto  protagonista il tenore Giuseppe Gambi con il Concerto di Natale con l’immancabile Villaggio di Natale con giochi, musica e animazione per bambini e la mostra fotografica Luoghi e personaggi di Qualiano, con degustazione enogastronomica di prodotti tipici per i famigerati Mercatini di Natale.

Per informaioni e prenotazioni: nativitavesuviana@libero.ithttps://www.facebook.com/profile.php?id=100088260194812

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: